Sephora | Cream Lip Stain in 16 Cherry Nectar

venerdì, febbraio 24, 2017

Le mie amiche paperelle cercavano da molto tempo di spingermi ad acquistare una delle tinte Sephora ma io ho stoicamente resistito. Sino a quando Melania me ne ha regalata una aprendo inesorabilmente il varco verso la mia povertà u.u  Quando ci troviamo di fronte ad un liquid lipstick abbiamo tutte la tentazione di chiamarlo volgarmente tinta labbra urtando la sensibilità di quelli che ai termini ci tengono. Le Cream Lip Stain sono, letteralmente, delle tinte labbra cremose anche se sul sito italiano di Sephora le troviamo alla voce Gloss Effetto Rossetto No-transfer


La confezione delle Cream Lip Stain Sephora è in plastica trasparente con un applicatore in spugna con taglio angolato. Nel complesso si tratta di un pack leggero e dalle dimensioni davvero ridotte. Rispetto ai liquid lipstick di Wycon o Coloupop, sembra addirittura una mini taglia nonostante la quantità sia la stessa. Apprezzo che il pack sia ridotto al minimo perché permette di portare queste tinte senza problemi in viaggio o in borsa quando abbiamo problemi di spazio. Volete mettere la comodità di portarsi dietro tre rossetti con lo stesso spazio di uno? 😎


La consistenza è cremosa e risulta pigmentata sin dalla prima passata. Trattandosi di un prodotto che deve comunque avere tempo di asciugarsi, io preferisco pulire ai bordi l'applicatore e fare più passate usando pochissimo prodotto alla volta. Nonostante il colore in mio possesso sia abbastanza scuro non ho avuto alcun problema per quanto riguarda la stesura che risulta piena sin da subito. Per asciugarsi basta un minuto scarso e dopo dieci minuti risulta quasi completamente no-transfer


Trattandosi di una tinta non sarà confortevole sulle labbra come potrebbe esserlo un rossetto cremoso ma col passare delle ore andrà leggermente a seccare. Si può rimediare applicando un burrocacao o un balsamo labbra qualche ora prima di indossare la tinta e rimuovendo i residui al momento della stesura. In questo modo le labbra, essendo a sufficienza idratate, non soffriranno la texture asciutta della tinta. Se avete pellicine o screpolature, conviene fare uno scrub per rimuoverle o risulteranno evidenziate e la stesura potrebbe non essere delle migliori. Tuttavia, a me non ha tanto particolari problemi di secchezza e dopo molte ore non mi sentivo le labbra come carta crespa. 


La durata è un'altro dei punti di forza di questo prodotto. Tutte le volte che l'ho indossata ho poi dovuto necessariamente struccarla con un olio perché non voleva proprio saperne di andarsene. Ai pasti resiste molto bene, anche se unti. Solo al centro potrebbe sbiadirsi. 


Cherry Nectar è un tono freddo e profondo, un fucsia ciclamino con una buona percentuale di viola e un pizzico di rosso. In questo look ho voluto abbinarlo ad un make up occhi sui toni del blu petrolio ( ➣ Babylon di Nabla Cosmetics) e sulle guance ho usato un blush chiaro rosato ( ➣ Harper di Nabla). Trovo che questa tonalità sia stupenda e Melania non poteva regalarmene una più bella *_* 

ARMOCROMIA

Ho voluto analizzare armocromaticamente anche gli altri colori disponibili. Nel caso in cui qualcuna di voi non conoscesse ancora la propria stagione armocromatica può fare iscrizione al gruppo PapereInArmocromia e ricevere gratuitamente l'analisi.

01 Always Red                    »   PB
03 Strawberry Kissed          »   IB
05 Infinite Rose                   »   PCS
06 Pink Soufflé                    »   EC
08 Whipped Blush               »   troppo neon per essere armocromatico
09 Watermelon Slice            »   PA (ma potrebbe essere troppo neon)
13 Marvelous Mauve           »   ESC
16 Cherry Nectar                  »   IA/IP fredde
17 Dark-Red                         »
18 Flame Red                       »   PA
19 Radiant Orchid                »   (troppo viola per essere perfettamente armocromatico) IA/EC
20 White Iris          »   non armocromatico
21 Pretty Beige      »   (troppo grigio per essere perfettamente armocromatico) ASP
22 Pink Latte          »   PCS
23 Copper Blush    »   ASP
24 Burnt Sienna     »   IPS (ESP profonde)
25 Coral Sunset      »   AA
26 Pretty Auburn    »    (troppo grigio per essere perfettamente armocromatico) AP
27 Black Cherry     »   AP o IP molto neutre
28 Night Bird         »   non armocromatico
33 Pink Peony        »   PCS
35 Bohemian Purple    »   (troppo grigio per essere perfettamente armocromatico) esc
38 Sweet Raspberry     »   IA/ da provare su EA

Iscriviti ai miei gruppi! armocromiabiohaulle paperelle

You Might Also Like

5 commenti

  1. Ammetto che indossato questo colore merita!
    Quando lo swatchai in negozio invece non mi colpì particolarmente :/

    RispondiElimina
  2. Mamma mia..STUPENDO. Andrò sicuramente a vedere anche gli altri colori!

    RispondiElimina
  3. Splendido colore, e splendida tu *__*

    RispondiElimina