Deodorante Bio che funziona | SCHMIDT'S

Era già da molto tempo che mi ero rassegnata ad usare il deodorante Dove perché quelli ecologici su di me non solo non funzionavano ma mi avevano procurato anche molti fastidi tra cui prurito, rossore e irritazione. Grazie ad un omaggio di Biobalù avevo avuto modo di provare il deodorante in crema di Radici Toscane col quale mi ero trovata molto bene. L'utilizzo di quel deodorante mi aveva permesso di capire che contro il mio sudore le formulazioni a base di bicarbonato funzionano e che ero pronta a nuove sperimentazioni in questo ambito. 



Lo scorso Marzo ho acquistato il deodorante Schmidt's e ad oggi non l'ho più abbandonato. Comincio subito col dire che, rispetto all'appena citato Radici Toscane, sulle mie ascelle risulta molto più performante ed efficace. Trovo anche che la consistenza di questo sia più pratica e non è granulosa come l'altro. I deodoranti Schmidt's sono venduti in due versioni: quella in jar con spatolina e quella in stick. La consistenza è per entrambe le versioni densa ma, mentre quella in jar è liscia, quella in stick risulta leggermente - ma proprio poco poco - granulosa e più morbida. Inutile dirvi che lo stick risulta molto più pratico e veloce da applicare. Per le profumazioni c'è una scelta molto ampia e che vi elenco di seguito:

✔ Lavender + Sage
✔ Cedarwood + Juniper
✔ Bergamot + Lime
✔ Ylang Ylang + Calendula
✔ Fragrance-​Free


Ad oggi ho utilizzato quasi tutte le varianti sia nella versione in jar che in stick e posso senz'altro dirvi che nel mio caso una profumazione non equivale all'altra; alcune, infatti, si sono rivelate più efficaci. La mia preferita in assoluto è Cedarwood + Juniper perché  molto resistente al mio sudore e anche con 40° e il 90% di umidità quest'estate non mi ha fatto puzzare ma al contrario profumavo. L'odore è molto speziato e per certi versi pungente ma al mio naso risulta comunque piacevole. Bergamot + Lime e Ylang Ylang + Calendula hanno avuto su di me la stessa efficacia che risulta comunque inferiore rispetto al precedente; ma la differenza è pressoché minima perché riesco ad arrivare tranquillamente inodore sino a dopo 10h dall'applicazione. La profumazione che più mi piace è senz'altro Bergamot + Lime perché è fresca e agrumata mentre la versione alla Calendula è anch'essa buona ma molto delicata e quasi impercettibile. 


Forse proprio per via della maggiore efficacia ho notato che nel periodo d'uso del Cedarwood + Juniper la pelle risultava leggermente nera applicazione dopo applicazione. Come se la combinazione tra oli essenziali e bicarbonato andava a dar vita a questa reazione sull'epidermide. A parte la colorazione non ho, per fortuna, accusato altri sintomi o fastidi e quindi ho continuato ad utilizzare lo stick acquistandone addirittura un'altro. Non appena ho intervellato un altra variante la pigmentazione scura della pelle è scomparsa. Lo stesso è successo alla mia amica con la profumazione al Lime che, invece, su di me si era rivelata innocua. Ciò per dire che le esperienze sono sempre molto personali e che dobbiamo provare su di noi per capire cosa può funzionare e cosa no. 


In questi mesi ormai ho utilizzato quasi tre stick del deodorante SCHMIDT'S e non mi ha mai macchiato, con l'alone del sudore, i vestiti nonostante vario sempre i tessuti che indosso. Questi deodoranti limitano, e nel mio caso riducono del tutto, il cattivo odore del sudore ma non sono totalmente anti-traspirante. Quindi, se sudate molto potreste comunque avvertire la sensazione di umido ed i vestiti potrebbero riportare l'alone. Tuttavia, nella formulazione c'è anche l'amido che aiuta a trattenere i liquidi derivanti dalla sudorazione e posso dire, infatti, che quasi mai ho avvertito la sensazione di bagnato.


Come avete potuto intuire io amo questo prodotto e continuerò ad utilizzarlo sempre alternando di volta in volta la profumazione per evitare che la pelle si abitui. All'occorrenza ho utilizzato la versione in barattolo anche come deodorante per i piedi nei casi in cui sapevo che avrei tenuto le scarpe per un giorno intero senza sosta. Anche in questo modo d'uso di è rivelato efficace e grazie alla presenza del burro di karitè contenuto va ad ammorbidire la pelle. 


Da quando uso SCHMIDT'S come deodorante mi sento finalmente tranquilla di stare in giro senza la preoccupazione di poter emettere cattivi odori. La pelle delle ascelle rimane sempre morbida e riesco ad utilizzarlo anche subito dopo la depilazione col rasoio. Posso dire tranquillamente che risulta anche molto più valido del Dove ma sapere che non fa male ne alla pelle ne all'ambiente mi da ancora più soddisfazione d'uso.

Informazioni utili

3 commenti

  1. Post giusto al momento giusto! Mi stavo quasi rassegnando anche io ai deodoranti tradizionali vista l'esperienza non proprio positiva con quelli naturali. Tutte le profumazioni mi attirano ma da amante del lime credo inizierò con quella, sperando di trovarmi bene anche io :)

    RispondiElimina
  2. mi incuriosiscono e non poco *_* Ho letto un po' in giro e vedo con piacere che non hanno alluminio *_* Fantastico!!! Sarà il prossimo prodotto che acquisterò per provarlo *_*

    RispondiElimina
  3. Per ora ho provato Lime e Lavanda e salvia e me ne sono innamorata! Funzionano benissimo davvero! Finora sono i migliori che ho provato.

    RispondiElimina