Alkemilla Eco Bio Cosmetic Srl · CORRETTORI | Recensione

I prodotti per la base viso sono quelli che mi richiedono più tempo ed attenzioni nella recensione perchè mi piace sottoporli a diverse condizioni climatiche. Ho ricevuto i cinque correttori in stick nel mese di Luglio, quando mi scioglievo solo al pensiero di dovermi truccare, e sono passati tre mesi e mezzo di utilizzo giornaliero. Adesso che le temperature si sono rinfrescate, e pure le mie idee, posso finalmente recensirli. 


Dice l'azienda...

Correttore stick ad alta coprenza, arricchito con preziosi oli vegetali come jojoba e noccioli di albicocca; si fonde perfettamente all'incarnato evitando di depositarsi tra le pieghe della pelle. La sua formula neutralizza occhiaie, macchie ed imperfezioni. Altamente idratante grazie al burro di karitè ed allo squalano vegetale è il perfetto alleato prima del fondotinta e per ritocchi giornalieri.

 come si presenta...

I correttori Alkemilla sono caratterizzati da un packaging color oro con dettagli in nero. L'apertura del bullet è a molla, e basta premere la parte inferiore, dove è impresso il logo dell'azienda, per far fuoriuscire il tappo, sulla cui estremità troviamo le indicazioni sulla colorazione. La forma squadrata dello stick mi piace molto, perchè posso riporla tranquillamente nelle mie beauty box senza rischiare che si rovesci. Avrei preferito, tuttavia, che l'azienda scegliesse una colorazione differente del bullet per permettere alle sbadate come me di distinguere i correttori dai rossetti, che hanno proprio lo stesso identico packaging. 



Il correttore è molto solido e nonostante le continue cadute ed il caldo afoso dei mesi passati non si è mai staccato dalla base o ha accennato a farlo. Quando le temperature erano superiori ai 30° ho solo notato sulla superficie la presenza di alcune bolle, come se il correttore sudasse. Niente di tutto ciò ha però compromesso l'integrità del prodotto. Sulla pelle, infatti, il correttore si comporta alla stesso modo sia col caldo che col freddo.

 Come lo uso...

Presentandosi in stick trovo molto comodo applicarlo direttamente dal bullet e di solito faccio due passate per occhiaia, idem sulle imperfezioni. E' un correttore dalla texture leggera e cipriata, può essere facilmente modulato per ottenere la coprenza desiderata. Con due passate si ottiene una coprenza buona, con tre alta. Per non perdere la coprenza raggiunta NON bisogna mai tirare il prodotto, ma è meglio sfumarlo sulla pelle picchiettando con una spugnetta blender o semplicemente con le dita. Preferisco applicarlo senza l'ausilio di alcun pennello proprio per non strisciarlo via dalla pelle. Nello specifico, applico le mie due passate di correttore sul cerchio delle occhiaie o sui brufoli e attendo 10 secondi affinché il prodotto si fissi alla pelle. Poi con una spugnetta blender, prima ne utilizzavo una dei cinesi ma adesso mi sto trovando molto bene con la nuova di PuroBIO, picchietto leggermente i bordi del prodotto applicato per sfumare lo stacco con la pelle. Con un pennello dalle setole poco fitte - Setting Brush Real Tecniques - prelevo la cipria e vado a picchiettarla abbondantemente sulla zona. Lascio che la cipria venga assorbita dal correttore e nel frattempo trucco gli occhi. Dopo circa un minuto, sempre con lo stesso pennello, spolvero via l'eccesso di cipria ed il correttore mi dura immobile per 10 ore. Se voglio una tenuta estrema applico la cipria con la spugnetta blender e ne utilizzo una in polvere opacizzante - Hollywood di Neve Cosmetics. Per il make up giornaliero preferisco, invece, utilizzare la cipria compatta - Indissoluble di PuroBIO

Colorazioni disponibili...

L'azienda propone cinque colorazioni.
  • 01 - per pelli chiare, sottotono beige pesca
  • 02 - per pelli medio chiare, sottotono beigepesca
  • 03 - per pelli medio scure, sottotono giallo\beige
  • 04 - per occhiaie, sottotono aranciato
  • 05-  per rossori. sottotono verde
Le tonalità 04 e 05 essendo pensate per correggere delle discromie vanno poi abbinate ad un correttore che abbia il colore della propria pelle o al fondotinta abituale. Quindi, andrebbe ad esempio steso il correttore 04 su occhiaie violacee o bluastre e sfumato, per applicare poi successivamente il correttore simile al nostro incarnato così da coprire il sottotono aranciato del correttore 04. Lo stesso vale per lo 05. Se come me, invece, avete delle occhiaie caratterizzate solo dal solco e non anche da discromie potete utilizzare un solo correttore tra 01,02 e 03. Io che sono abbastanza cadaverica mi trovo bene con lo 01, che uso pure su brufoli e cicatrici.

La mie considerazioni...

Il correttore Alkemilla mi piace perchè riesce a darmi una coprenza molto alta, che con due passate si avvicina a quella del Pro Longwear di Mac. La consistenza non è dura, ma mediamente cremosa. Tuttavia, il finish cipriato lo rende differente dal Concealer di Avril che per la sua eccessiva morbidezza si scioglie a poche ore dall'applicazione nonostante la cipria. Se fissato come vi ho detto sopra, mi dura tranquillamente anche un giorno interno senza finirmi nelle pieghe e senza sciogliersi. Spesso lo utilizzo anche sulla palpebra come fosse un primer per gli ombretti ed anche in quel caso mi da soddisfazioni. Se utilizzo un fondotinta liquido lo applico dopo questo; se, invece, sto per realizzare un trucco veloce lo stendo direttamente sulla pelle idratata e poi spolvero su tutto il viso un velo di cipria. Sulla mia pelle si fonde bene e non mi crea stacchi come, invece, mi succedeva con l' Undereye Concealer di Nabla che purtroppo ha un sottotono troppo aranciato per la mia pelle. Come anticipato sopra io sto utilizzando la tonalità 01 perchè da sola è sufficiente a correggere le imperfezioni che ho sul viso; ma ho ovviamente testato anche le tonalità 04 e 05 per notare che si comportano in egual modo. Sono cioè facilmente sfumabili e riescono a coprire molto bene i rossori e le discromie violacee\ bluastre delle occhiaie (grazie mamma per esserti sottoposta al test!). Della tonalità 01 amo particolarmente il potere illuminante che ha sulla zona delle mie occhiaie. Subito dopo l'applicazione mi rimette il viso a nuovo!


Info utili

  • Correttore in stick
  • Alkemilla Eco Bio Cosmetic Srl
  • Disponibile in 5 tonalità
  • Formato 3,5 g per 13,90€
  • PAO 6 M
  • Reperibilità: presso il sito ufficiale e tutti i rivenditori fisici e on line del brand
Presso questi store online potete usufruire di uno sconto inserendo il coupon tra parentesi: ♥adorabileatura.it (paperelle)  ♥BioBalù (biohaulbalu) ♥BioEco-Shop(BIOHAUL15) ♥Cuccioli d'uomo (PAPERELLE) ♥Farmacia Natura (fn4misshaul) ♥Fiordiluce (MISSHAUL15OFF)  ♥lovingecobio (paperelle2015)♥MioBioShop (MISSHAUL) ♥Per me makeup (RCX5CPN7)  ♥Sweeteco (SWEET-HAUL)

4 commenti

  1. interessante, prezzo un po' altino :(

    RispondiElimina
  2. Interessante Elenia, ho appena acquistato il correttore di vegale che però a me risulta troppo morbido, ma questo di alkemilla mi attrae, mi ricorda quello di zao make up che a me piaceva tanto, e grazie per le dritte sull'applicazione, magari riesco a tener "fermo" anche quello troppo cremoso che ho.

    RispondiElimina
  3. molto interessante :) mi incuriosisce molto il correttore dal tono verde (ah, i rossori) il prezzo mi sembra un po' esagerato, però magari mi sbaglio perché la qualità è ottima *_*

    RispondiElimina
  4. Belli! il prezzo è alto costa quasi uguale a quello di couleur caramel

    RispondiElimina