#makeithappen : 100 anni di Maybelline

Quest’anno ricorre il centenario di Maybelline e sono stata scelta tra cento blogger per provare i prodotti lanciati durante la Fashion Week Milanese. Dopo quasi un mese di utilizzo oggi vi mostro questi tre prodotti e vi dico quali sono state le mie impressioni. 



Fondotinta Dream Satin Fluide


Il Dream Satin Fluide è un fondotinta leggero e modulabile dal delicato effetto satinato. Risulta perfetto per chi, e mi unisco pure io al coro, vuole una base poco visibile ma presente ed un risultato luminoso ma discreto. Essendo abbastanza fluido si riesce ad applicare in modo veloce ed omogeneo anche con le mani, ma io preferisco l'utilizzo di un pennello per la stesura e di una spugnetta blender per i ritocchi. Il risultato non è eccessivamente luminoso ma rimane molto naturale. Sulla mia pelle grassa risulta abbastanza idratante e preferisco, quindi, applicarlo direttamente dopo la detersione saltando il passaggio della crema. Poi applico un velo di cipria. Nel mio caso si lucida dopo circa sei ore e per tale ragione scelgo di utilizzarlo solo quando so di stare fuori poche ore. Tale reazione alla mia pelle mi fa pensare che questo fondotinta sia perfetto per le pelli da miste a secche e poco adatto per quelle eccessivamente grasse. 


Le tonalità proposte sono sei e dagli swatch mancano la più chiara ( 10 - ivory) e la più scura ( 48 - sun beige). Come intensità la 21 e la 30 sono simili ma differiscono per il sottotono caldo e giallo per il primo e rosato e freddo per il secondo. Io riesco ad ottenere la tonalità perfetta per me (sottotono caldo, colorito burro e sovrattoni rosa) mischiandoli entrambi. Il 40 è già più scuro ed adatto alle medium con sottotono rosa. Il 45 è per le tan ed ha un sottotono più beige. Per fortuna Maybelline è disponibile presso numerosi stand in supermercati e profumerie e ognuna di voi potrà vedere da vicino la tonalità più adatta. 

Mascara Ciglia Sensazionali Intense Black

Il mascara Ciglia Sensazionali viene lanciato per l'occasione nella versione Intense Black che riempie le ciglia di un nero intenso dando apertura e profondità allo sguardo. La forma a cucchiaio dello scovolino permette un'applicazione a ventaglio in grado di aprire e separare tutte le ciglia. 


 Maybelline consiglia di applicarlo utilizzando questo metodo:
  • Applica il mascara utilizzando la parte interna per raggiungere tutte le ciglia dalle radici alle punte con un movimento a zig-zag, moltiplicandole passata dopo passata.
  • Usa il lato esterno dell’applicatore per aprire le ciglia a ventaglio.
Gli scovolini in silicone sono da sempre i miei preferiti perchè mi permettono di pettinare e definire le ciglia in modo preciso e senza grumi. Di solito, però, hanno lo svantaggio di dare poco volume. Non è questo il caso! La speciale forma a banana e la presenza di sei diverse tipologie di setole mi permette di ottenere una buona curvatura e un volume visibile passata dopo passata.


Il mascara ha una formula pastosa ma abbastanza fluida che consente un'applicazione senza grumi e senza sporcare il resto della palpebra. La curvatura che riesce a dare alle mie ciglia dritte è impressionante e ho potuto notare che rimane intatta anche dopo 12h. Non ho notato alcuna difficoltà nello struccarlo ed io, tra l'altro, mi avvalgo di creme detergenti bio ( nello specifico Bio Marina  e Maternatura) che vado a massaggiare direttamente sulle ciglia con le mani umide. In questo modo riesco a sciogliere il mascara dalle ciglia senza dover strofinare la zona; successivamente risciacquo rimuovendo ogni residuo. Sono davvero entusiasta di questo mascara e approfittando della promozione in corso nel mio Acqua & Sapone correrò ad acquistarne uno di riserva. 


Eyeliner Master Ink 

Gli eyeliner Master Ink sono i due prodotti che ho avuto modo di sperimentare meno perchè dopo  anni di tentativi mal riusciti sono arrivata alla conclusione che per un bel trucco non mi serve l'eyeliner :P Con la manualità ci si nasce ed io non ho avuto questa fortuna! Ovviamente, però, non ho resistito e di tanto in tanto ho provato a realizzare su di me una bella linguetta di eyeliner e ci sono - quasi - riuscita. 


Il pennellino è in feltro e risulta molto sottile. Non è rigido ma flessibile e morbido, ciò rende possibile ottenere linee grafiche precise o più spesse. Considerato il poco tempo di utilizzo non so ancora dirvi se il feltro tende ad usurarsi perdendo precisione, ma di questo ci aggiorneremo in seguito. 


Il tratto è per entrambi molto pieno e scorrevole. Si riesce a dosare bene in modo da ottenere la linea che più ci aggrada. Anche la tenuta è buona, non l'ho visto sgretolarsi o sbiadire col passare delle ore. Come potete notare dallo swatch sotto le due versioni sono entrambe intense e piene, ma quello Matte diventa subito opaco perdendo la brillantezza che caratterizza il Satin. Ve lo devo dire che io preferisco il Matte? :D



In conclusione, non posso che ritenermi soddisfatta dei tre prodotti Maybelline che ho avuto l'opportunità di provare. Sono rimasta stupita dal mascara che si classifica come uno dei migliori provati sinora! Aspetto nei commenti le vostre esperienze col brand e con i prodotti menzionati se li avete già acquistati.


Post in collaborazione con Blogger Italia. Le opinioni espresse sono veritiere e scaturite dalla mia esperienza con i prodotti ricevuti. 
MAYBELLINE #MAKEITHAPPEN

4 commenti

  1. Sono tentatissima dall'eyeliner in versione matte, ma l'applicatore rigido mi frena tantissimo perché sono conscia di non essere alla sua altezza. Mentre sul mascara ci sto facendo un gran bel pensierone, zizi.

    RispondiElimina
  2. Il mascara mi intriga assai :D Ovviamente l'inci sarà pessimo...o no? #

    RispondiElimina

  3. Ho avuto modo di vedere dal vivo i fondotinta ma non mi hanno fatto dire wow.
    Ho notato che sono abbastanza rosini ed io nom sopporto per niente!!!
    Non ricordo quale avevo provato,forse il 21...aahh
    Ma forse erano anche le luci del negozio non so...andrò a guardarlo meglio.
    Il mascara lo amo,ho la prima versione davvero ottimo...e anche io come te non imparerò mai a fare un eyeliner decente

    RispondiElimina
  4. scusa eh...ma come "biouty" blogger quale ti dichiari non ti vergogni neache un po' a pubblicizzare prodotti contenenti schifezze come questi? Anzi, prima ancora, non ti vergogni ad accettare collaborazioni del genere? Io non so...un po' di coerenza almeno! Mi raccomando, cancella il commento adesso eh!

    RispondiElimina