[Recensione] PUROBIO - CIPRIA INDISSOLUBLE BIOLOGICA 01

Lo scorso gennaio ho acquistato la cipria Indissoluble del brand PuroBIO e dal giorno dell'arrivo l'ho utilizzata quotidianamente senza sosta. Se seguite anche il mio canale YT (non sei ancora iscritta? O___O) saprete già cosa ne penso perchè ve ne ho parlato in questo video, ma giacché qualcuna di voi potrebbe essere insofferente alla mia voce vi concederò l'opportunità di poter leggere quello che penso :P 


La Cipria Indissoluble PuroBio ha un packaging tra i più eleganti e comodi che mi sono capitati tra le zampette *w* Al tatto la confezione è gommata e risulta antiscivolo anche per le più imbranate come me. Le informazioni sono riportate in bianco risultando di facile lettura, ma ciò lo vedete da sole dalla foto u.u Aprendola ci troviamo davanti una cialda setosa ed uno specchio ampio. Manca una spugnetta o un piumino in dotazione e ciò la rende poco pratica per portarsela in borsa! Tuttavia, organizzarsi con un pennello retraibile non sarà difficile. Un ulteriore aspetto positivo è il profumo, dolce e vanigliato; identico alla NF Cream di Alkemilla se per caso l'avete provata.  Sino alla settimana scorsa era disponibile solo nella tonalità 01, adesso la trovate in 4 tonalità che però non ho avuto modo di vedere da vicino. Quindi, non riesco a darvi informazioni precise sul sottotono. La tonalità 01 è abbastanza chiara e per riuscire ad ottenere lo swatch della foto seguente ho dovuto fare diverse passate. Il sottotono è neutro ed a me sembra color burro (grazie Cami per avermi fornito un nuovo colorito per le descrizioni <3 ). Sulla mia pelle è perfetta, sia come colorito che come sottotono. 


La Indissoluble è una cipria compatta dalla grana finissima. Al tatto e sulla pelle è incredibilmente setosa. Sul viso riesce a dare un effetto mediamente coprente e mi fa sembrare la faccia liscia liscia come il culetto di un bambino *w* Non copre e non minimizza i pori dilatati, ma per quello cerco di risolvere con un tonico astringente. Non si può volere tutto, no?! Io la utilizzo tutti i giorni da sola, direttamente dopo la crema viso del periodo e poi applico il blush. Nelle occasioni speciali la applico sul fondotinta, bio o siliconico. In entrambi i modi d'uso è  eccezionale *_* Mi regala un aspetto sano e quasi siliconico tanto lascia la pelle compatta. Non fa strato e non è polverosa, anzi sembra quasi di non averla addosso. Mi dura tantissimo, tant'è che anche dopo 10h quando vado a struccarmi è ancora tutta lì e devo insistere con il detergente per essere sicura di rimuoverla tutta. Mi tiene a bada la lucidità sino a 5/6 se applicata da sola, se la uso in combo con al Hollywood di Neve Cosmetics mi dura anche 12h senza necessità di ritocco. Per applicarla utilizzo il Powder Brush della Real Techniques (qui la review) che riesce a darmi un risultato naturale ma coprente al punto da consentirmi di utilizzarla quasi fosse un fondotinta compatto. 


Questo prodotto mi ha sorpreso positivamente perchè ha un'ottima resa. Dopo 4 mesi pieni di utilizzo non è ancora apparso il fondo. La mia pelle è grassa ed quando le temperature si alzano inizio anche a grondare di sudore se mi trovo a dover camminare molto. La scorsa settimana qui abbiamo sfiorato i 30° e lei ha retto benissimo tenendo egregiamente a bada lucidità e sudore. In definitiva, non posso che fare i complimenti all'azienda per la formulazione, che è a base di amido di mais e silica, e rassegnarmi a comprala a vita *_* Non mi ha causato la comparsa di brufoli o impurità varie ma ha contribuito a mantenere sana la mia pelle sino ad oggi. 


Info

  • Cipria Indissoluble
  • PuroBio
  • Quantità: 9gr
  • Prezzo: 9,90 €
  • Pao: 12M
  • Inci: MICA, ZEA MAYS STARCH, SILICA, CI 77891, SQUALANE, ZINC STEARATE, CI 77492, TOCOPHEROL, GLYCERYL CAPRYLATE, CI 77491, PARFUM, ORYZA SATIVA POWDER, CI 77499, BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER, MACADAMIA TERNIFOLIA SEED OIL, PRUNUS ARMENIACA KERNEL OIL, PERSEA GRATISSIMA OIL, PONGAMIA GLABRA SEED OIL, LIMONENE, CITRONELLOL

Conclusioni

Mi sono trovata davvero bene con questa cipria al punto che mi ha fatto dimenticare di quella Benecos che prima di questa tanto mi piaceva. La Indissoluble ha una texture così ben strutturata da potersi spacciare tranquillamente per un prodotto siliconico. L'azienda ha messo al mondo anche un fondotinta il cui nome è tutto un programma... Sublime *_* Quanto tempo passerà prima che io lo compri? Mi rispondo da sola: poco >.< 

 

10 commenti

  1. io la Benecos la odio di cuore, questa la sto considerando ma non mi sono ancora decisa...

    RispondiElimina
  2. Stavo giusto per chiederti quali differenze avessi notato tra la Benecos e la Indissolubile, poi ho letto le conclusioni. Io con la Benecos mi trovo molto bene, anche se si tratta di una cipria molto leggera e forse è proprio per questo che mi piace. Una volta finita potrei orientarmi molto volentieri su questa :3

    RispondiElimina
  3. Penso che la prenderò, assieme al fondotinta, mi ispira moltissimo.

    RispondiElimina
  4. Io sono curiosissima del fondo, ma anche la cipria è invitante!

    RispondiElimina
  5. Ho amato la Benecos, ma la prossima che proverò sarà di certo questa *.*

    RispondiElimina
  6. Io uso la Benecos, ma sicuramente una volta finita proverò questa! Anche a me incuriosce da morore il nuovo fondo... aspetterò una tua recnsione ;) PS. Il rossetto in foto ti sta daddio!

    RispondiElimina
  7. Io ho ancora un pochina della Hollywood ma stavo pensando di provare altro, la prima che mi è venuta in mente anche per facilità come reperibilità è stata questa, quindi dopo aver letto la tua recensione direi di avere le idee piuttosto chiare e penso proprio che al 99% prendo lei.

    RispondiElimina
  8. Ciao! Ma la differenza tra la Benecos e questa cos'è? la consistenza oppure il colore? Perchè come colore la Benecos è rosata giusto? Quindi più vicina alla mia tonalità... GRAZIE mille per la risposta in anticipo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le differenze sono:

      - colore (la benecos è rosa caldo, la purobio beige neutra)
      - consistenza (la benecos è più spessa, la purobio sottile)
      - durata sul viso (la benecos fa strato e lucida prima=
      - durata del prodotto (consuma la benecos in un mese e mezzo, la purobio mi dura da 5mesi)

      Elimina
  9. La uso da solo un mese e mi piace tantissimo! Ottima review :)

    RispondiElimina