PHITOFILOS - GELATINA MALLO E INDIGOFERA LINEA VEGETALL

Cavalcando l'onda delle ultime novità bio ho deciso di parlarvi delle Gelatine VegetALL dell'azienda Phitofilos in commercio dal 23 Gennaio. Ho acquistato il prodotto subito dopo la messa in vendita, quando ancora non vi erano opinioni in merito. Lo sto utilizzando da due settimane e considerato il lasso di tempo piuttosto breve quelle che leggerete oggi sono solo le mie impressioni. Scrivere una recensione sarebbe impensabile.

Cosa è 

Gli interrogativi principali che mi sono posta riguardavano le proprietà intrinseche e funzionali del prodotto. Banalmente, mi sono chiesta: cos'è? Leggendo le informazioni dell'azienda posso rispondere dicendo che si tratta di una gelatina, ossia un gel, con funzioni:
  • RIFLESSANTI. Grazie agli estratti di piante tintorie (esistono tre varianti: 1. Camomilla e Rabarbaro; 2. Hennè; 3. Mallo e Indigofera) presenti nella formula il prodotto va a riflessare i capelli (naturali, tinti chimicamente o tinti con impacchi di erbe tintorie) donando riflessi biondi o rossi o bruni.
  • DISCIPLINANTI. Grazie sempre alle proprietà delle piante il prodotto dona morbidezza ai capelli aiutando nello styling e nel mantenimento della piega.

Come utilizzarlo

Le gelatine Phitofilos sono un prodotto leave-in  pensato per rimanere sul capello e non va risciacquato. Non è una maschera riflessante, ma più semplicemente un gel. Va utilizzato dopo lo shampoo sui capelli bagnati oppure può essere applicato sui capelli asciutti per modellare la piega. Considerata la sua consistenza in gel può essere aggiunto agli impacchi in polvere a base di hennè\cassia\indigo per aggiustarne la compattezza e rendere il composto più omogeneo. 

Io ho avuto modo di utilizzarlo sui capelli bagnati dopo lo shampoo e ho notato che va a texturizzare le mie lunghezze fini e sottili e, se applicato alle radici, va a dare volume. Sul fronte della morbidezza, invece, non ho riscontrato miglioramenti.

L'ho poi provato sui capelli asciutti dopo la piega liscia ottenuta con la piastra ed il risultato è stato molto poco soddisfacente; i capelli si sono di colpo induriti trasformandosi in secchi e crespi. Dopo la piega mossa, ottenuta sempre per mezzo della piastra GHD, la gelatina risulta utile perchè va a fissare i boccoli. Essendo un gel va a renderli leggermente più duri e incollati, rispetto alla Lozione Ricci Morbidi - Biofficina Toscana per esempio, ma garantisce una maggiore durata.

Ho aggiunto della gelatina anche alla mia maschera pre-shampoo all'avena di Bjobj nella speranza di andare a riflessare il mio colore; ma al risciaquo dell'impacco i miei capelli risultavano solo più secchi.


La consistenza è quella di un gel molto denso e compatto. Se non andate a romperlo frizionando sulle mani il prodotto rimane bello fermo. Sui capelli non da quella fastidiosa sensazione di appiccicoso e non va a creare quelle pelliccine tipiche di alcuni prodotti in mousse o gel della grande distrubuzione. Sulle mani, invece, rimane decisamente viscoso ed è necessario lavarle con acqua e sapone per rimuoverne ogni residuo. L'odore non è buono come quello che caratterizza la linea Sinergia, ma è più erboso e ricorda l'hennè. 

Dopo aver utilizzato la gelatina per due settimane mi sono già formata un'idea precisa che posso riassumere in questi punti.
  • è un gel, niente altro. La sua funzione disciplinante e modellante si riduce a dare maggiore fissaggio alla piega ma non rende i miei capelli più morbidi. Ciò risulta utile nel caso di capelli mossi o ricci e si rivela poco significativo, se non peggiorativo, in caso di capelli lisci.
  • non ha alcun potere riflessante. I miei capelli non hanno riscontrato alcun miglioramento sul fronte della luminosità e del colore. Avendo acquistato la versione mallo e indigofera mi aspettavo un leggero scurimento che, invece, non si è verificato. Sui capelli bianchi non agisce in alcun modo, ma questo è più che normale considerando che non si tratta di una tinta.
  • la gelatina si rivela utile nel caso di capelli grassi, fini e sottili come i miei se applicata sulle radici perchè la presenza di Alcohol va a seccare leggermente la cute permettendo di ottenere più volume


Come potete notare, nella lista degli ingredienti troviamo l'Alcohol, un'ingrediente spesso demonizzato perchè si dice vada a seccare i capelli o la pelle. Personalmente non ho mai avuto alcun problema nell'utilizzo di prodotti che lo contenessero, ma al contrario li ho trovati sempre performanti sui miei capelli. Tra i miei prodotti preferiti vi sono, infatti, lo Spray Capelli di Luce - Alchimia Natura e gli shampoo della Sante.

conclusioni

Per quanto mi riguarda questo prodotto si è rivelato una mezza delusione perchè mi aspettavo che andasse a disciplinare i capelli donando morbidezza, al pari delle lozioni Biofficina Toscana per intenderci, o che li rendesse più luminosi ravvivando il colore di base. Invece, è semplicemente un gel con un potere fissante alto. Il concept del prodotto è molto interessante e mi dispiace che su di me non abbia funzionato nel modo in cui speravo.

Di Phitofilos ho acquistato anche tutta la linea Sinergia, composta da due shampoo e un balsamo, e lo shampoo al Mallo e Indigofera della linea Vegetall; se vi interessa una mia opinione in merito fatemelo sapere.

4 commenti

  1. che peccato ho letto molte recensioni di persone deluse da questo prodotto, mi sa che passo =)

    RispondiElimina
  2. Molto interessante questo post di prime impressioni. :)

    RispondiElimina
  3. Ciao, mi incuriosiva molto questa gelatina, ma ho desistito proprio per via dell'alcol. Purtroppo sui capelli (attulamente normali ma) tendenti al secco come i miei è letale, però sono d'accordo sul fatto che sia un ingrediente spesso ingiustamente demonizzato e infatti anche mia mamma, ad esempio, fa uso dei prodotti che lo contengono senza problemi. Comunque ho letto molte opinioni simili sul potere rifelssante, speriamo che possano migliorarlo :/

    RispondiElimina