[Il miglior balsamo ecobio (secondo me)] tra Biofficina Toscana, Alkemilla, La Saponaria, Biovera, Maternatura, BioQ, Weleda,

Capelli, capelli e ancora capelli.
Io sono ossessionata dal desiderio di avere capelli sempre puliti ed in ordine. Motivo per cui compro troppo spesso shampoo e balsamo nuovi nella speranza di trovare quello perfetto. Mi sono resa conto di possedere quasi tutti i balsamo ecobio presenti sul mercato. E finalmente mi sono decisa a fare un post di comparazioni.

I balsami di cui vi parlerò sono sette. Cinque li sto usando attualmente e dispongo del flacone, gli altri due li ho già provati e recensiti nei mesi scorsi. Tra questi balsami alcuni mi sono stati inviati gratuitamente dalle aziende, ma sottolineo che non sono pagata per esprimere opinioni positive e soprattutto l'aver ricevuto GRATIS il prodotto non condiziona la mia libertà di pensiero. Libere di crederci o no. Sinceramente quelle affermazioni del tipo "lo ha ricevuto gratis, per forza ne parla bene" mi hanno stancata >.<

Altro appunto che volevo fare è che, in questa sede, in non valuto l'etica o la morale delle aziende ma il prodotto finito. Nonostante vi siano aziende più "carine&coccolose" di altre io preferisco non entrare nel merito. Il mio pensiero è che al consumatore finale interessa avere un prodotto valido perchè di un'azienda seria e disponibile e di un prodotto che, però, non soddisfa le sue esigenze se ne fa poco. Io sono quel tipo di consumatore. Anche perchè, sempre a mio avviso, bisogna mantenere le distanza dalle aziende e dalle persone che fanno l'azienda; o il rischio è quello di farsi coinvolgere troppo emotivamente (nel bene o nel male) e di perdere il punto di vista obiettivo sul prodotto. [Ma quanto parlo? -.-']


Per leggere le mie recensioni avete bisogno di un'informazione indispensabile: come sono i miei capelli.
  • lunghi sino a metà schiena
  • sottili, tendenzialmente lisci.
  • le punte hanno bisogno di nutrimento.
  • la cute grassa ha bisogno di essere purificata.
Ed è fondamentale che conosciate anche le mie aspettative su un balsamo.
  • capelli morbidi e setosi
  • cute non appesantita
Vi ricordo che le opinioni sono strettamente personali e ciò che piace a me potrebbe essere pessimo per voi e viceversa.

Maschera ristrutturante all'avena - Weleda*

  • Prezzo: 9,90€ per 150ml
  • Consistenza: molto densa
  • Odore: molto fresco e piacevole, sembra liquirizia
  • Quantità necessaria per ogni applicazione: una noce abbondante di prodotto
  • Voto: 7
Questa maschera non ha grandi poteri districanti, però permette (dopo una posa di un minuto) di riuscire a pettinare i capelli perfettamente. Il risultato è senz'altro quello di capelli molto morbidi e quasi per nulla crespi. Risulta essere anche molto nutriente e ristrutturante come promette e, a seguito di questa caratteristica, mi sporca i capelli più in fretta di altri balsami. In sostanza è un prodotto senza lode e senza infamia. Fa il suo lavoro, ma per il mio tipo di capelli non è niente di speciale. Lo uso anch'esso come balsamo per la sherazade.

Pro: idrata e profuma i capelli
Contro: appesantisce la chioma, non districa in fretta
Indicato per: capelli secchi e medio\corti


Balsamo Capelli al Meliloto - Maternatura*

  • Prezzo: 12.90€ per 250ml
  • Consistenza: densa
  • Odore: persistente e pungente, di fiori
  • Quantità necessaria per ogni applicazione: una piccola noce di prodotto
  • Voto: 8
Ed ecco che con questo inizia la serie di balsami che contiene un ingrediente magico: Behenamidopropyl dimethylamine.
Cos'è il Behenamidopropyl dimethylamine? E' un condizionante naturale ottenuto dall’acido grasso behenilico proveniente dalla lavorazione dell’olio di semi [non OGM] dell’albero Moringa oleifera originario del subcontinente Indiano e dimetilaminopropilamina. *fonte: sito bellezzAutentica
I balsami che contengono questo ingrediente non hanno nulla da invidiare ai balsami siliconici. Riescono a districare e a condizionare qualsiasi chioma; poi, a seconda della lunghezza e dello spessore dei capelli, potrà essere più o meno necessario usare più prodotto. Il balsamo Maternatura è tra tutti l'unico che profuma sia durante il lavaggio sia anche sui capelli asciutti. Vi assicuro che questa è una caratteristica che non capita quasi mai con i prodotti ecobio. L'odore è di fiori ed è piuttosto forte, a me non dispiace affatto. Considero questa caratteristica assolutamente come un pro. Il balsamo districa già con pochissimo prodotto e....non unge! Si, non appesantisce i capelli. Ho, infatti, potuto constatare che solo con questo balsamo posso permettermi di lavare i capelli al terzo giorno anziché al secondo. Per arrivare a questa constatazione ho provato ad utilizzare diversi shampoo, sgrassanti e non; ed i capelli restavano puliti per tre giorni, appunto. Ciò, però, a discapito della morbidezza. Come sapete io preferisco asciugare i capelli a caso col phon. Quando uso questo balsamo è necessario, invece, aiutarmi anche con una spazzola per ottenere la piega desiderata. Trovo che sia indicato per chi ha i capelli ricci o mossi e non vuole appesantirli. Chi ha i capelli secchi e sfibrati deve cercare qualcosa di più nutriente.

Pro: lascia i capelli soffici, leggeri e molto profumati
Contro: nutre poco
Indicato per: capelli mossi, ricci, grassi

Balsamo Concentrato Attivo - Biofficina Toscana

  • Prezzo: 11.80€ per 200ml
  • Consistenza: densa granulosa
  • Odore: un misto di erbe, poco piacevole
  • Quantità necessaria per ogni applicazione: una  noce di prodotto
  • Voto: 8
Si lo ammetto, mi sono fatta condizionare. Se ne parla ovunque e non potevo essere l'unica a non averlo provato. Così, complice un auto regalo natalizio, l'ho comprato. Uso questo balsamo da più di due mesi, alternandolo al altri e devo dire che per i miei capelli (vogliono poco prodotto) ne ho consumato abbastanza. Devo, infatti, utilizzare il doppio di prodotto del balsamo Alkemilla di cui dirò a breve. Ne uso un po' di più perchè non è così districante come si dice, non in confronto ad altri per lo meno. Questo balsamo districa benissimo (non voglio dire il contrario) ma sui miei capelli è necessario tenerlo un minuto in posa. I capelli riesco a pettinarli molto bene e già sotto l'acqua risultano morbidi. Quello che non mi ha soddisfatto è il risultato dopo aver asciugato i capelli. In un primo momento sono molto soffici, ma già il giorno dopo devo lavarli perchè appesantiti. Ottengo questa reazione anche con shampoo che di solito mi lasciano i capelli puliti per 3 giorni. Inoltre, sono costretta a lisciare i capelli aiutandomi con la spazzola  ciocca per ciocca perchè questo prodotto non riesce a togliermi del tutto il crespo che ho sulle punte. Nonostante questo (la phonatura attenta), però, i capelli è come se fossero elettrizzati. Mi sono, infatti, accorta che la sera torno a casa con i capelli arruffati sulla cute come quando c'è nebbia ed umidità. Si tratta indubbiamente di un buon prodotto, ma sui miei capelli non funziona. Li districa ma non li ammorbidisce e disciplina tanto quanto vorrei. Già il giorno dopo faccio fatica a passare le dita tra i capelli senza incontrare attrito :\

Pro: districa e lascia i capelli soffici
Contro: dopo la piega i capelli tendono ad arruffarsi sembrando elettrizzati
Indicato per: tutti i capelli

Balsamo Menta & Timo per capelli grassi con forfora- BioQ

  • Prezzo:4.80€ per 250ml
  • Consistenza: gel denso
  • Odore: fresco di erbe
  • Quantità necessaria per ogni applicazione: una  noce di prodotto
  • Voto: 8 1\2
Questo balsamo è il più economico, io l'ho anche preso in offerta a 3,80€. E' indicato per i capelli grassi perchè contiene ingredienti rinfrescanti, quali la menta e il timo. La consistenza è diversa dagli altri balsami; è un gel marroncino (brutto da vedersi) trasparente e denso. Basta poco prodotto e sin dal primo contatto con i capelli si sente che va a districarli e ad ammorbidirli. Si comporta in modo identico al balsamo Biofficina Toscana. Infatti, riesce a condizionare bene i capelli e una volta asciutti sono molto leggeri. Non li appesantisce, ma risulta un tantino meno leggero del Maternatura. Quello che non mi è piaciuto è che lascia i capelli poco corposi e, quindi, e nel mio caso è necessario aiutarmi con una spazzola per ottenere la piega desiderata. 

Il brand BioQ, che ha anche delle certificazioni, dispone di tre linee di shampoo e balsamo:

- Miele&Aloe per capelli danneggiati
- Menta&Timo per capelli grassi
- Malva&Camomilla per capelli trattati

Io li posseggo tutti, ma per ovvie ragioni non ho ancora avuto modo di utilizzarli.

Pro: economico, districa bene, non appesantisce
Contro: conferisce poca consistenza ai capelli lisci e fini
Indicato per: tutti i capelli

Balsamo Condizionante Delicato - BioVera

  • Consistenza: liquida-spumosa
  • Odore: piacevole e delicato
  • Quantità necessaria per ogni applicazione: una  noce di prodotto
  • Voto: 9
Lui è stato il mio primo balsamo ecobio degno di essere definito tale. Rispetto agli altri ha una consistenza liquida ed è quasi spumoso. Si fonde bene con i capelli e li nutre magicamente. Proprio grazie al suo utilizzo sono riuscita ad abbandonare per sempre la piastra. Una volta asciugati i capelli questi risultano morbidi e disciplinati. Anche mia sorella che ha capelli grossi e crespi lo ha apprezzato molto. Lo ricomprerò senz'altro. Unica pecca è la consistenza, essendo liquido se ne consuma di più.


Pro: districa, nutre, disciplina i capelli lasciandoli morbidi
Contro: consistenza troppo liquida
Indicato per: tutti i capelli

Balsamo Arancio e Limone - Alkemilla*

  • Prezzo: 11.50€ per 250ml
  • Consistenza: molto densa e liscia
  • Odore: molto piacevole di agrumi
  • Quantità necessaria per ogni applicazione: una piccola noce di prodotto
  • Voto: 10 e lode. *Vuoi sposarmi?*
La descrizione di questo prodotto potrebbe concludersi con: lo amo, lo comprerò a vita, è perfetto.
Anzitutto, volevo precisare che alla quantità che vedete nel flacone in foto vanno sommati circa 100 ml che ho regalato ad una ragazza affinché potesse provarlo e beneficiare della sua bontà *_* In cinque mesi ho consumato solo 50 ml di prodotto, cioè 1\5 del flacone. Dopo varie prove sono riuscita a trovare la mia "dose" giusta: una micro noce. Lo applico solo sulle punte, badando bene a tenerlo lontano dalla cute perchè questo balsamo è una botta di idratazione istantanea. Non lo tengo in posa e lo sciacquo subito dopo averlo messo. Se avete capelli più crespi, grossi o secchi dei miei una posa di un paio di minuti è l'ideale. Nel mio caso non devo nemmeno pettinarli, subito dopo il risciacquo sono già lisci e senza nodi. Questo balsamo sui miei capelli è l'holy grail. Li rende morbidi, districati, condizionati e corposi. Tutte le volte che lo uso riesco ad asciugare i capelli solo col phon senza l'ausilio della spazzola e la piega risulta liscia e corposa. Questo risultato mi dura sino a tre giorni; non ho, cioè, bisogno di sistemare la piega i giorni successivi allo shampoo. Mi basta pettinarli. Io vivo a Enna, patria della nebbia, e grazie a questo balsamo non si arruffano più a causa dell'umidità ma rimangono perfetti. Altro aspetto positivo è la luminosità che conferisce alle lunghezze. Mi è capitato spesso che dopo lo shampoo mi abbiano chiesto se avessi fatto la tinta tanto erano luminosi.

Alkemilla dispone di tre linee per capelli:
  • Cedro e Finocchio per per capelli deboli e sfibrati
  • Arancio e Limone per capelli secchi, delicati e trattati
  • Lavanda e Eucalipto per capelli normali e grassi
Posseggo tutti e tre i balsami. Quello al cedro è sicuramente molto più nutriente di quello descritto; mentre quello alla Lavanda è più leggero. Tutti e tre i balsami districano i capelli lasciando le lunghezze morbide, piene e compatte.


Pro: districa, condiziona, dona luminosità e corposità alle lunghezze
Contro: nessuno
Indicato per: capelli bisognosi di nutrimento



Spero di esservi stata utile e rimango a vostra disposizione per qualsiasi consiglio.

*press sample

53 commenti

  1. devi provare la maschera balsamica della biofficina, per me è magica ! :D
    io voglio provare quello di alkemilla *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il suggerimento, la comprerò senz'altro *-* forse è migliore del balsamo, chissà :-D

      Elimina
  2. grazie per questa mega recensione!! mi hai tolto tanti dubbi!! sai che non credevo che il balsamo bionova fosse così buono? di alkemilla credo che prima o poi proverò il balsamo alla lavanda. Fin'ora il mio "balsamo" preferito è la maschera di biofficina toscana perchè mi rende i capelli morbidi districati e leggeri. un bacione e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il balsamo Biovera è molto buono perchè nonostante nutre le punte e districa le lunghezze non mi appesantisce ^_^ Di Alkemilla sono tutti e tre molto buoni, quello al cedro è in assoluto il più idratante. Questo all'arancio è il meno districante tra i suoi fratelli, ma è comunque superiore al Biofficina. La maschera la comprerò di certo perchè sai che mi piace provare sempre nuovi prodotti :)

      Elimina
  3. Grazie per il post, molto, molto utile :)

    RispondiElimina
  4. Anche io adoro il balsamo alkemilla, mi piacciono l'odore e la morbidezza che lascia.
    Ne uso veramente pochissimo e non ho più quelle odiose punte secche dovute alle doppie punte ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I nostri capelli sono molto simili, ero certa che con l'Alkemilla ti saresti trovata bene *_* E poi vogliamo parlare del profumo? E' sbav :Q__

      Elimina
  5. Il balsamo di Biofficina lo sto provando da poco e non mi esprimo...L'unica cosa che per ora ho notato è che l'effetto districante, ammorbidente e l'eliminazione del crespo dipendono anche dallo shampoo che viene usato in combo. Ho provato inizialmente uno shampoo lavante ma per nulla idratante, anzi che lasciava le lunghezze aride e questo balsamo non ha funzionato. Ora lo sto usando con uno shampoo più idratante e sembra andare meglio..Ovviamente è presto per dare giudizi, infatti penso di usarlo con tutti gli shampoo che possiedo e vedere le differenze!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel mio caso lo shampoo incide ma non troppo, ho provato usando lo stesso shampoo e con il Biofficina ottengo capelli elettrizzati mentre con l'Alkemilla capelli corposi e in piega ^_^ Infatti, ho provato con l'extravergine o il salvia e limone la saponaria che sono diametralmente opposti come caratteristiche e l'effetto finale sulle punte non variava ^^

      Elimina
  6. E' vero i balsami di Alkemilla facilitano la piega: nel mio caso, i capelli si arriccivano e volumizzavano da soli, senza bisogno di troppi accorgimenti.
    Devi provare anche la maschera di biofficina toscana, la consistenza non è granulosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La consistenza dei vari balsami non mi spaventa, quello che voglio è morbidezza assoluta e addio crespo :D Se con la maschera si ottiene questo risultato la compro senz'altro :3

      Elimina
    2. Io ho i capelli molto crespi di natura e la maschera mi lasciava i capelli morbidi e senza effetto crespo. Non sarà ai livelli di quello Alkemilla, ma nutre di più di quello BioQ.
      P.s. Ho una minitaglia del balasamo biovera, al prossimo shampoo lo provo :-)
      Baci

      Elimina
  7. Finalmente questa review *-* sai che anch'io non ho avuto una bella esperienza col balsamo biofficina? Ero tanto speranzosa, avevo letto un sacco di recensioni positive e ho voluto "investire" su di lui. La prima volta che l'ho usato i capelli erano morbidi e lucidi, ma a quanto pare è stata solo una prima impressione perché ho notato che per fare il suo lavoro ha bisogno di restare in posa almeno per cinque minuti, e nonostante ciò il giorno dopo sono comunque arruffati. Io ho i capelli non troppo doppi ne' troppo sottili, però sono mossi e questo balsamo non riesce a darmi l'effetto "morbidezza" e "anticrespo" che desidero! Al prossimo acquisto proverò senz'altro quello alkemilla ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao pulcina *_*
      Anche io riponevo tanta fiducia nel balsamo Biofficina ma purtroppo per i miei capelli non è adatto ç__ç Il risultato è senz'altro buono, ma niente di paragonabile al mio Alkemilla del cuore *_*

      Elimina
    2. Insisti con l'Alkemilla?? Tentatrice!! XD <3

      Elimina
  8. Utilissimo questo post!!
    Stavo giusto cercando un'alternativa valida al balsamo biofficina toscana che mi ha lasciato perplessa per gli stessi motivi che hai descritto tu.
    Aggiungici che tranne il colore ho praticamente i tuoi stessi capelli (dalla descrizione che hai fornito) quindi mi fido (come se non mi fidassi già abbastanza di quello che scrivi ^_^).
    Insomma tutto questo inutile testamento per dire che proverò assolutamente quello di Alkemilla sperando di avere il colpo di fulmine ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pibbia :3
      Mi consola sapere che anche tu hai avuto le mie stesse impressioni. Quando ho provato per la prima volta il balsamo BT e non ho visto nessuno dei miracoli tanto decantati in giro mi sono sentita sconfitta O.o Quindi, ho voluto fare questo mega confronto proprio per aiutare chi ha i capelli come i miei e vuole ottenere gli stessi risultati ^_^ Grazie per la fiducia <3

      Elimina
  9. Post molto utile.. ho appena acquistato il Biofficina Toscana e dopo aver letto innumerevoli post e aver visto altrettanti video su questo prodotto ho deciso di comprarlo.. spero faccia al caso mio.. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come avrai letto nel post a me non è piaciuto :(( Spero, invece, che per i tuoi capelli vada bene *_*

      Elimina
  10. ohhhhhh cioè non sai quanto ti ho cercata!!! di tutte le recensioni che ho letto sul balsamo della biofficina toscana, sei la prima (e forse unica) che ha scritto le stesse IDENTICHE cose che avrei detto io!! evidentemente abbiamo dei capelli mooolto simili, se non uguali, perchè da quello che scrivi, anche per altri balsami, ritrovo molto dei miei capelli! quindi comprerò sicuramente i balsami che hai apprezzato di più, sperando di trovarmi bene come è successo per te! grazie grazie grazie per il post!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ohhhh che bello avere conferme :3 Quando ho visto che il balsamo BT sui miei capelli non funzionava mi sono sentita quasi un'aliena :\ Sapere che non sono l'unica è confortante :D I miei capelli tutto sommato sono piuttosto "bravi e buoni", non hanno bisogno di troppa idratazione ne di essere condizionati molto. Hanno bisogno solo di stare al loro posto :3 I balsami Alkemilla a me piacciono molto, devo chiedere all'azienda se è possibile fare un abbonamento a vita usufruendo di qualche scontoXD hihihi

      Elimina
  11. Ho BISOGNO del balsamo Alkemilla *__*

    RispondiElimina
  12. Volevo un post come questo, perché devo ancora passare all'ecobio in quanto a balsamo, e sinceramente non avevo il coraggio di comprarne uno, ero molto confusa in merito. Adesso devo solo trovare l'occasione per comprare quello Alkemilla, aspetto di accumulare diverse cosine da comprar. Grazie, post esaustivo e estremamente utile :3

    RispondiElimina
  13. bellissima questa review comparativa... io non ho ancora provato nessuno dei balsami citati.. al momento ne sto usando uno lavera ma non mi entusiasma.. io ho i capelli secchi e ho bisogno di nutrimento, e questo non me ne da abbastanza.. però ormai lo finisco, per la serie non si butta via niente.. poi magari proverò uno di questi!! :) mi ispira molto quello al cedro :)

    RispondiElimina
  14. Aspettavo questo post! Mi sa che proverò quello do Alkemilla, visto che con il mio dei Provenzali mi viene un leggero prurito sulla cute e cmq ne devo usare parecchio per districare i capelli essendomolto liquido...

    RispondiElimina
  15. Mi incoriusisce qll della bioficina toscana e l ultimo! Nooo devo provare specialmente l ultimo!!! Forse sara' la mia salvezza x i miei capelli lunghi lunghissimi fino al sedere, un po sechi alle punte egrassi alla cute:( appena posso lo provo e ti dico

    rosy

    RispondiElimina
  16. Troppo interessante questo post *_*

    RispondiElimina
  17. Ciao! Post molto utile! Però secondo me non te la devi prendere se a qualcuno non interessano recensioni su prodotti inviati gratuitamente, perché come sappiamo il nostro giudizio in parte è dettato anche dal prezzo, quindi magari se un prodotto lo pago poco avrò una certa idea, diversamente se lo pago pago molto. Così anche se me lo regalano. Per questo secondo me è sempre meglio specificare e poi saranno gli utenti a scegliere se leggere o meno la recensione

    RispondiElimina
  18. ma ciao!!! hai scritto un post che ritengo utilissimo, dato che non ho ancora provato mai un balsamo ecobio, ma fino ad ora solo diversi shampoo, anche se devo dire che prima di leggere questa tua recensione avevo letto moltissimi pareri positivi sul balsamo della biofficina. Per ora mi sto trovando bene con lo splend'or sia al cocco che quello al ribes. Quando li terminerò proverò sicuramente qualcuno della Alkemilla :) :)
    Baci
    Angy

    RispondiElimina
  19. adorissimo il cedro e finocchio di alkemilla <3

    RispondiElimina
  20. ma il balsamo di ibiofficina toscana lo lasci qualche seocondo in posa? io li ho secchissimi e quello mi salva! Cmq dovresti provare triticum di fitocose..

    RispondiElimina
  21. Non ne ho provato nemmeno uno, ho l'imbarazzo della scelta! :D

    RispondiElimina
  22. io non ho provato nessuno di questi balsami, sto usando quello della verdesativa rivitalizzante e mi piace molto *.*tra questi balsami proverei sicuramente quello di biofficina toscana e quello di alkemilla

    RispondiElimina
  23. Grazie di tutto MissHaul, i tuoi consigli sono super preziosi. <3

    RispondiElimina
  24. D'accordissimo con la bocciatura del balsamo de La Saponaria: per me metterlo ogni volta è un incubo (ma lo devo finire!). Al contrario, amo quello Biofficina: la sensazione di capelli setosi già al risciacquo è impagabile.

    RispondiElimina
  25. Ciao posso chiederti un consiglio? ho i capelli lunghi fino alle spalle, mossi e tinti per tornare al mio colore naturale. Non ho grossi problemi, ma sono molto molto secchi.. che shampoo/balsamo mi consigli?Grazie

    RispondiElimina
  26. Ciao ti ho appena conosciuta e già mi sei stata utilissima! Ti volevo chiedere,visto che anche io ho i capelli come i tuoi, che tipo di shampo usi? Io ne vorrei uno che li lasciasse puliti più a lungo... Grazie, Elvira

    RispondiElimina
  27. Ma quindi balsamo e maschera sono la stessa cosa? Perchè nell'elenco nomini anche una maschera ...scusa la mia ignoranza ..cmq blog meraviglioso.

    RispondiElimina
  28. Bellissimo post di comparazione!
    Io adoro sia il Biofficina Toscana che quello Alkemilla. Interessante quello Biovera: devo provarlo!
    Condivido sulla pagina Fb :)

    RispondiElimina
  29. Ma allora era il balsamo della Biofficina ad arruffarmi le radici?! Sulle lunghezze è perfetto ma sulle radici noto un effetto elettrostatico non proprio piacevole:/ ieri ho comprato shampoo e balsamo di Alkemilla<3

    RispondiElimina
  30. io quello di Alkemilla lo adoro, è davvero molto buono. Mentre invece mi spiace ma quello di Biofficina Toscana l'ho gettato dopo 2 tentativi. Ho i capelli molto secchi, e a me non nutriva nè tantomeno districava una cippalippa...

    RispondiElimina
  31. proverò quello biovera...mi hai proprio incuriosita ^_^ io purtroppo ho i capelli che si annodano facilmente, e trovare il balsamo della vita non è facile :D

    RispondiElimina
  32. Che post fantastico!
    Quindi quale dei tre balsami Alkemilla è più districante? Il più nutriente è quello cedro e finocchio ma ho letto che è molto difficile da prelevare ( come il Biofficina Toscana con la confezione precedente non a tubo ).
    Tu che ne dici ?

    RispondiElimina
  33. Ciao, non posso che essere d'accordo.. ne ho provati tanti anch'io, ma come ALKEMILLA (io ho lavanda ed eucalipto per capelli grassi) non ce n'è...!!! :-)

    RispondiElimina
  34. Ma che bella review collettiva! Io finora ho provato solo 3 balsami 'verdi': quello mandorle dolci di Garnier, che è caruccio ma non fa granché (districa poco, nutre quasi niente, ne servono quantità industriali per una sola applicazione); poi sto provando uno di BioQ (miele e camomilla) e districa benissimo, lascia i capelli morbidi ma non molto nutriti... E poi c'è il preferito del momento, il concentrato attivo di BT, a cui mi sono affidata sperando di rientrare nella rosa delle ragazze che ci si trovano da dio, e in effetti è molto buono, districa, nutre, lascia i capelli morbidi e setosi anche al III giorno dopo lo shampoo! L'unica cosa è che toglie poco l'effetto crespo, ma per il momento m'accontento! :D

    RispondiElimina
  35. Ciao, ho provato un bel po' di balsami ma nessuno di questa lista!! XD Io mi trovo molto bene con quello della Antos Cosmesi! Lascia i capelli belli morbidi, zero effetto crespo e non li appesantisce per nulla! Se hai occasione te lo consiglio ;) Adesso ho un campioncino di quello all'arancio e limone di Alkemilla che sono curiosissima di provare *-* Ottimo post davvero molto utile! Buona serata!

    RispondiElimina
  36. Ciao :) grazie mille per aver condiviso con noi il tuo sapere!!👍
    Io sarei interessata al balsamo alkemilla..ma non avendolo mai usato non so proprio quale fragranza e tipo scegliere..😓
    Io ho i capelli boccolosi , spessore normale, punte a volte secche mentre altre no, inoltre tendono ad ammosciarsi il giorno seguente al lavaggio e messa in piega..insomma un delirio! !😱

    Da premettere che amo la lavanda, ma forse per me serve qualcosa di molto idratante. ..opto per il cedro?😗

    RispondiElimina
  37. Il balsamo Alkemilla è stata una rivelazione anche per me *_*
    Se a qualcuno interessa, ho trovato questa recensione di tutta la linea!
    http://www.piastrepercapelli.info/prodotti-per-capelli/balsamo-per-capelli/balsamo-alkemilla/

    RispondiElimina
  38. Il migliore che ho usato è di Pro Naturals ^_^

    RispondiElimina
  39. Pro Naturals il migliore secondo me ♥♥♥

    RispondiElimina