[E-commerce] Biocamelia {La Saponaria, Le erbe di janas}

Buongiorno bellezze *_*
Qualche tempo fa ho conosciuto Gaia, una delle proprietarie di Biocamelia. Mi ha subito fatto simpatia ed è siciliana come me, quindi si è creata subito quella sintonia. Con molta gentilezza mi ha chiesto se anche lei poteva entrare a far parte del mio gruppo ( "Le amiche di MissHaul"). Essendo la proprietaria mi un e-store non voleva entrare in conflitto con le finalità del gruppo. Io sono stata sin da subito felice di averla tra di noi ed, infatti, ha dimostrato di poter essere un' "haulina" molto utile, in quanto a consigli, suggerimenti ed ironia.

I miei capelli nonostante l'utilizzo di prodotti ecobio stanno risentendo del cambio stagione e sono più grassi del solito. Avevo già avuto modo di provare un campioncino dello shampoo La Saponaria Salvia e Limone e mi era piaciuto. Elisa (clicca per la review) non fa altro che elogiarne le qualità e, quindi, come ancora di salvezza ho deciso di acquistarlo pure io.

Ho fatto proprio un mini ordine, solo le tre cosine che mi servivano.



  • Sede: Valverde - CT
  • Spedizione con Raccomandata 1 
Per ordini di importo inferiore ai 49,00 € e di peso compreso tra 0,01 kg e 2,00 kg, il costo delle spese di spedizione è pari ad € 4,00.Per ordini di importo pari o superiore ai 49,00 € e di peso compreso tra 0,01 kg e 2,00 kg, le spese di spedizione sono GRATUITE.
Con il servizio di Raccomandata 1 la consegna* avviene in 1 giorno nella maggior parte delle località italiane. La spedizione è tracciabile.
  • Spedizione con corriere Bartolini
Per ordini di importo inferiore ai 49,00 € e di peso compreso tra 0,01 kg e 5,00 kg, il costo delle spese di spedizione è pari ad € 6,50.Per ordini di importo pari o superiore a € 49,00 e di peso compreso tra 0,01 kg e 5,00 kg le spese di spedizione sono GRATUITE.

Shampoo La Saponaria Salvia e Limone - 8€

Questo shampoo è specifico per chi ha i capelli grassi. Se avete i capelli secchi o desiderosi di nutrimento dovete optare per la versione Extravergine, che io avevo già comprato ma per me non andava bene. Mr.Haul, invece, è riuscito a risolvere delle irritazioni alla cute e si ci trova molto bene. Tutti gli shampoo La Saponaria ( salvia&limone - extravergine - girasole&arancio dolce) sono concentrati. Questo significa che anche se contengono 200 ml di prodotto ne valgono molto di più. Infatti, vanno usati diluiti. So che state storcendo il naso ma è una pratica semplice e che vi gioverà molto, anche in termini economici. Ecco come procedo io:
  • verso in un flacone con dosatore 150 ml di acqua e 10 ml (circa un cucchiaio grande) di shampoo
  • agito leggermente
  • faccio una prima passata con metà del preparato e massaggio. Lo shampoo vi sembrerà che non lava e di sicuro non fa schiuma, ma non preoccupatevi. Continuate a massaggiare e poi sciacquate.
  • versate l'altra metà rimasta e resterete piacevolmente sorpresi dalla quantità di schiuma che verrà a generarsi
Ho già usato ieri questo shampoo e i miei capelli erano leggeri e svolazzanti, vi terrò aggiornate in futuro sulla resa in termini di durata di capelli puliti.

Il Ghassoul è un'argilla saponifera, quindi ha proprietà lavanti. Può essere utilizzata sia come maschera sul viso sia come shampoo. Basterà preparare la pappetta e procedere la lavaggio. L'ho presa come terapia d'urto quando i miei capelli sono molto grassi. Questo prodotto, però, è consigliato anche a tutti coloro che hanno problemi di dermatite e quindi non possono usare i tensioattivi.

Hennè Tono Freddo (100 % Puro Hennè) -Le Erbe di Janas (100 gr\ 5€)

Se mi seguite sapere che faccio l'hennè da quasi un anno e i miei capelli lo amano. Dopo aver provato quello di aroma-zone di pessime qualità (clicca) mi sono innamorata di quello di Janas. Ne ho già consumato due buste e questa è la terza. Se volete conoscere la mia miscela cliccate qui.

Regalini

Ci tengo a precisare che Gaia riserva questa cortesia, quando è fornita di campioncini, a tutti i clienti. Mi ha mandato una bustina della famosa BBCream So Bio di cui tanto si parla. Da gennaio questo brand sarà disponibile sul loro negozio. Quindi, sono abbastanza fortunata a poterlo provare per meditare l'acquisto in seguito.

E adesso basta chiacchiere ^_^ Fatevi, se vi va un giro sul sito e ricordatevi che le spese di spedizione sono di soli 4€ *_* I brand disponibili sono:
  • Avril
  • Bioearth
  • Biofficina Toscana
  • Fitocose
  • La Saponaria
  • Lily  Lolo
  • Love the Planet

49 commenti

  1. "Io ho colorato i miei capelli per dieci anni....quando poi ho deciso di smettere sono spuntati i primi capelli bianchi." ahahah sono morta...la stessa cosa che è successa a me!! =D

    io ho seguito più o meno l'iter che hai fatto anche tu..il risultato è che ora mi fanno i complimenti per i capelli (mai successo in vita mia!) ♥

    RispondiElimina
  2. Post utilissimo, dovrei fare davvero tutto quello che hai consigliato tu, io per ora è da luglio che non tocco la piastra poichè li sto facendo mossi. Ma un domani dovrò rifarli lisci e mi viene un colpo non poter usare la piastra *-*

    RispondiElimina
  3. Wow! Adoro i tuoi post che vanno dritti al sodo hihihi ^-^ Anche io ho abolito la piastra e nutro i miei capelli con impacchi fatti in casa :D

    RispondiElimina
  4. Giusy Taccetta31 ottobre 2013 16:48

    Grazie per questi consigli..io sono diventata quasi schiava della piastra quando circa 2 anni fa ho deciso di farmi la frangetta..solo che da allora vedo i miei capelli diradarsi sempre di più e non li riconosco quasi più. Credo che presto proverò anch'io qualche prodotto ecobio..e poi quella spazzola mi incuriosisce tanto!!! Grazie davvero :)

    RispondiElimina
  5. Se ho i capelli rovinati, non uso la piastra e li taglio regolarmente...il problema qual è? I prodotti che uso?

    RispondiElimina
  6. Io sono d'accordo solo su alcune cose. Premetto che ho i capelli lunghi quasi fino al sedere e li taglio una volta all'anno se va bene. Uso phon, o piastra, o curling iron almeno una volta a settima e i miei capelli sono sani. I capelli crespi sono capelli secchi in natura, e i miei anche in quanti tali, questo per la loro composizione di lipidi proteine, ecc. Avere fortuna nei geni è importante, ma la piastra non è l'unico motivo. Nel mio caso è la carenza di ferro e emoglobina combinata ad altri fattori genetici. Poi dipende anche da che piastra usi e come la usi. Troppi fattori da tenere in considerazione! Però come ti ho già detto su IG sono contenta delle tue raccomandazioni ecobio perchè ho già avvisato la twin che dobbiamo provare cose nuove ;)

    RispondiElimina
  7. Hai focalizzato un punto importante: con i capelli belli si nasce *_*
    Io in realtà sino ai 14 anni avevo capelli lunghi e lisci e non conoscevo la piastra o le tinture chimiche. Dopo avere scoperte si sono lentamente rovinati sino a diventare ingestibili. Rinunciare alla piastra per me è stato fondamentale. Se hai già capelli belli, con i prodotti ecobio diventeranno splendidi :D

    RispondiElimina
  8. Decisamente. Usi prodotti siliconici?

    RispondiElimina
  9. Habanero Handmade31 ottobre 2013 17:44

    Io l'avevo eliminata per un lungo periodo, poi ho tagliato i capelli e adesso la uso di nuovo :-(

    ❤http://habanerohandmade.blogspot.it

    RispondiElimina
  10. Ora inizierò l'opera di convincimento, ma ho l'ordine già pronto ;) Io ho la maledizione del capello rosso spesso e crespo, ma alla fine bisogna farli ragionare questi capelli! Ti farò sapere. Grazie ancora

    RispondiElimina
  11. Bellissimo post molto utile e con tanti consigli :) io non ho mai usato la piastra perché i miei capelli sono sempre stati lisci e fini però sono passata all'ecobio quasi 2 anni fa e non tornerei più indietro: prima avevo sempre la cute arrossata squamata e piena di forfora o prurito ora oltre ad avere capelli più spessi e sani la mia cute sta benissimo!

    RispondiElimina
  12. Cavolo come ti sono allungati *O* Io devo aspettare almeno un anno, ho la crescita lenterrima XD
    Per il resto, mai tinto i capelli, piastra giusto per fare i boccoli d'inverno, taglio di capelli netto quando serve e a breve prenderò lo shampoo bio della Saponaria. I miei capelli sono sempre stati sani (a parte una volta una decina di anni fa in cui un parrucchiere mi sbagliò il taglio e mi si rovinarono), solo con le punte un po' secche. Ultimamente sto facendo un impacco pre-shampoo con l'olio di ricino (non sarà il massimo ma devo smaltirlo perchè sta scadendo e la boccetta è mezza piena) e già vedo i risultati!

    Comprendo il colpo al cuore che hai avuto col taglio mesi fa, ci sono passata anche io proprio nello stesso periodo ç_ç Ma come dici tu, è una cosa necessaria!
    Bacini :*

    RispondiElimina
  13. Sono tutti ottimi consigli! Io ormai uso la piastra solo in situazioni di emergenza (mi sveglio in ritardissimo e ho un ciuffo che sta dritto tipo punk e devo uscire subito), altrimenti se voglio un liscio spaghetto mi affido alla ruota svedese :)
    Inoltre sto cercando di smaltire gli ultimi prodotti schifezzuole e poi andrò a fare incetta di prodotti ecobio. Finalmente mi sono decisa a svoltare completamente e non solo in parte.

    I tuoi capelli stanno proprio bene ora, si vede anche dai riflessi, sono molto belli, complimenti vivissimi, so quanto sia difficile starci dietro ;D

    RispondiElimina
  14. Ottimi consigli direi! ;)

    RispondiElimina
  15. Per forza di cose..perché non ho la possibilità di ordinare online e non ho negozi fisici vicino che vendano prodotti biologici..Questa "cultura" non esiste dalle mie parti. Ho letto però nell'altro tuo post della Bioprofumeria di Valverde..è abbastanza vicina, appena possibile ci farò un salto..voglio decisamente capelli più sani!!

    RispondiElimina
  16. Sono degli ottimi consigli, ma mi chiedevo: valgono anche per chi come ha i capelli grassi e crespi? Non vorrei che questi shampoo e soprattutto gli olii peggiorassero la situazione...

    RispondiElimina
  17. giuro che stampo questa pagina e la incornicio! Fino a qualche anno fa io avevo i capelli veramente molto ricci! Poi per cambiare ho iniziato a fare la piastra e per finire in bellezza li ho tagliati cortissimi! Ora stanno ricrescendo e mi sto mangiando le mani, perchè non stanno più da nessuno parte e non c'è verso di farli stare fermi per più di due minuti, in più non sono più quel bel riccio voluminoso e scompigliato, sono una via di mezzo tra mosso e riccio che fa proprio schifo! Proverò assolutamente a seguire questi consigli!

    RispondiElimina
  18. Devo assolutamente comprare anche io la Tangle Teezer, tu puoi consigliarmi qualche shop online dove la vendono e non ci sono problemi di dogana etc?!

    Comunque bellissimi i tuoi capelli, ci voleva proprio questo stacco con la piastra, mi dispiace però per la stupenda GHD, io la accetto se vuoi! Ahahah :D

    Una curiosità, i capelli ricci in foto, ti sono venuti utilizzando il metodo di Clio?

    Passa da me se ti va, è online un giveaway in collaborazione con Oasap! :)

    Chiara from Vogue at Breakfast

    RispondiElimina
  19. Io avevo i capelli grassi e crespi. Adesso sono meno grassi e setosi ;) Quindi, si valgono proprio per quel tipo di capelli :D

    RispondiElimina
  20. Posso solo dirti che volere è potere. Io vivo nell'entroterra siciliano dove non vendono nulla >.< Mi sono fatta la postepay (costa solo5€) e finalmente posso comprare online i prodotti che mi servono ^_^

    RispondiElimina
  21. Post molto interessante! Grazie mille :) Mi sto avvicinando anche io al bio, spero di riuscirci :)

    RispondiElimina
  22. Tiziana Pietanza2 novembre 2013 02:29

    concordo :) io non ho abolito la piastra perchè la uso davvero pochissimo ci sono mesi che non la uso nemmeno una volta XD in genere 1 volta ogni 2 o 3 mesi e non mi succede nulla :3

    RispondiElimina
  23. Beatrice Zucchini2 novembre 2013 17:56

    Sei stata di NOTEVOLE aiuto dire, perchè hai anche menzionato tantissimi prodotti utili. Sono in fase di cambiamento, torno al mio colore naturale, li taglio e proverò questi consigli. Spero di ritornare ad una chioma più sana :3

    RispondiElimina
  24. io al momento x avere una bella piega riccia faccio così:
    metto poche gocce d'olio di moringa sulla cute, massaggio e sciacquo. Passo il balsamo naturale o bio, districo bene con le dita, risciacquo. Appunto i capelli con dei mollettoni e mollettini attorcigliando un po' i capelli (in 3 parti). La sera prima di dormire tolgo i mollettoni ecc.
    Al mattino mi sveglio con dei ricci perfetti e i capelli nutriti (ho i capelli decolorati bianchi).

    RispondiElimina
  25. ma quindi non fai lo shampoo?

    RispondiElimina
  26. Da quando utilizzo prevalentemente prodotti eco-bio ho notato un netto miglioramento dei miei capelli, nonostante io continui ad usare la piastra una volta alla settimana, oltre che un'anti-crespo decisamente non eco-bio (ma la mia ricerca dell'alternativa continua). Non ho l'ombra di una doppia punta, ma solo le lunghezze un po' secche.

    RispondiElimina
  27. grazie mille per i preziosi consigli!! post utilissimo!! :)

    RispondiElimina
  28. Per dire realmente "non ho l'ombra di una doppia punta" devi eliminare i siliconi e vedrai poi come vengono a galla, purtroppo :((

    RispondiElimina
  29. Facendo tutto quello che hai detto una chioma sana sarà presto fattibile *_*

    RispondiElimina
  30. Beh usandolo così poco non fa nulla davvero:) E complimenti allora *_* Pensavo i tuoi capelli fossero piastrati ^_^

    RispondiElimina
  31. Basta trovare i prodotti giusti per se stessi e riuscirci diventa fattibile :D

    RispondiElimina
  32. Proprio devo parlo della spazzola ho aperto una parentesi e cliccando ti rimanda su asos. Sito sicuro e con spese di spedizione con corriere Bartolini gratuite:)
    Si si sono mossi usando il metodo della fascia :D

    RispondiElimina
  33. Ci vuole sono un po' di pazienza, niente piastra ed i prodotti giusti *_* E vedrai che torneranno come prima :D

    RispondiElimina
  34. Ruota svedese? :O vado subito a fare delle ricerche per scoprire questo metodo *_*

    RispondiElimina
  35. Io pure prima avevo una crescita lentissima, ma da quando non uso più la piastra e li curo meglio la situazione è migliorata decisamente *_* anche io prima usavo l'olio di ricino ed è ottimo ^_^

    RispondiElimina
  36. Io per fortuna (spero di non parlare troppo) non ho mai avuto problemi alla cute, eccetto qualche crosticina ogni tanto se lo shampoo è troppo aggressivo. Il bio ci ha veramente cambiato la qualità della vita :D

    RispondiElimina
  37. un vero peccato ç__ç

    RispondiElimina
  38. E' vero, i tuoi capelli sono splendidi adesso *_* si vede che sono luminosi perchè sani *_* Quindi, complimenti :D

    RispondiElimina
  39. E tu continua a farli mossi che ti stanno benissimo *_*

    RispondiElimina
  40. Hihihi mi fa piacere che i miei post ti piacciano :D
    Gli impacchi in casa ci salveranno la chioma :P

    RispondiElimina
  41. La spazzola è stata davvero una svolta per me *_* Non saprei più come pettinarli adesso senza ^_^

    RispondiElimina
  42. I miei invece sono sempre stati così.. Ogni volta che li taglio è una mezza tragedia, perchè ci metto secoli per recuperare >.<



    A me hanno consigliato anche l'olio di cocco, penso che lo proverò appena smaltirò l'olio di ricino in scadenza *.* Comunque sto già vedendo la differenza, le punte sono morbidissime.. Credo che non potrò più farne a meno *ç*

    RispondiElimina
  43. mah guarda io lo vedo sempre normali :D però evidentemente la differenza si vede X°D anche sui tuoi, decisamente ^_^

    RispondiElimina
  44. davvero interessante l'articolo...grazie mille per i consigli =)

    RispondiElimina
  45. In realtà ero piena di doppie punte fino a tre mesi fa. Adesso uso shampoo e balsamo eco-bio o comunque privo di siliconi e maschere ed impacchi naturali. L'unica eccezione che mi concedo è l'olio straordinario di L'Oréal quando fuori c'è molta umidità, perché non ho ancora trovato un corrispettivo naturale. Ti assicuro che le doppie punte sono scomparse, soprattutto grazie al balsamo dio Biofficina Toscana.

    RispondiElimina
  46. Sono d'accordo con te! Anche io ho eliminato tutti i prodotti da supermercato pieni di siliconi, la mia piastra riposa tranquilla e i miei capelli sono lunghi, forti e senza neanche una doppia punta (considera che non li taglio da circa un anno ;p) Comunque visto che siamo in tema ti consiglio di comprare l'olio di cocco (che trovi circa a 1,50€ nei negozi che trattano prodotti internazionali) ed il burro di karitè.. Io da quando li ho scoperti non posso farne più a meno e i miei capelli mi ringraziano :)

    RispondiElimina
  47. Tiziana Pietanza4 novembre 2013 12:53

    noo assolutamente cara xD IHHIH

    RispondiElimina
  48. Io non uso molto la piastra , solo in quest'ultimo periodo ma solo il sabato. adesso mi sono ridisintossicata XD dovrei utilizzare i prodotti bio ! sei stata bravissima tu, hai avuto un bel coraggio a tagliare i capelli il risultato è ottimo si vede dalle foto! :) buon inizio settimana cara :-*

    RispondiElimina