[Parliamone] Ora ti spammo la verità: collaborazioni, blogger, blog, aziende, prodotti gratis, merendine, rosari, dignità.

Oggi vi racconto una storia. Come ogni storia inizierà con...
C'era una volta chi decideva di aprire un blog per passione...e non visse ne felice ne contento.
*fonte immagine di copertina qui


Ok, è evidente che a raccontare le storie sono una schiappa e che, invece, con i riassunti sono bravissima. Cercherò, allora, di sviluppare l'argomento come meglio posso e con ordine. In questo post parlerò di blogger, collaborazioni, aziende, spam e recensioni. Potreste dire *chi sei tu per dire ciò?*, potrei rispondervi *nessuno* e potrei aggiungere *io nel mio blog parlo di quello che voglio (i cavoli fritti potrebbero essere argomento del prossimo post) e voi avete un grandissimo strumento a vostra disposizione: la scelta. Potete decidere di leggere le mie opinioni in merito o andarvi a fare una passeggiata o qualsiasi altra cosa*

C'è la crisi economica, si sa. E poi c'è il consumismo che ci spinge a volere più di quello che in tre vite potremmo consumare. Allora molte hanno cercato di unire l'utile al dilettevole giungendo a questa soluzione:
se apro un blog e divento famosa, le aziende mi inviano i prodotti gratis così risparmio. Ma come faccio a diventare famosa? Spammo!
Ho il dubbio che molte di voi non sappiano cosa significhi la parola spam (nemmeno io prima lo sapevo) perchè continuano a farlo anche quando è espressamente vietato (come nel mio blog). Poi ho anche il dubbio che molte non sappiano leggere, ma quella è un'altra storia. Per chi non lo sapesse, ecco la mia interpretazione di spam.
E' spam quando si
  • fracassano i maroni approfitta della pazienza altrui lasciando il link del proprio blog su ogni spazio scrivibile (mail, altri blog, facebook, messaggi privati).
  • commenta il post di qualcuno fingendo di essere interessati all'argomento trattato e si conclude la frase scrivendo: "nuovo post sul mio blog, passa se ti va". Sappiate che quando leggo queste frasi la risposta che la mia mente formula in automatico è "arrivo subito" oppure in realtà : "non me ne frega un cazzo del tuo post, contaci che passo"
  • da fastidio, in generale.
Adesso che sapete cosa è spam, secondo la mia interpretazione, siete pronte anche per sapere cos'è il sub4sub.
E' sub4sub quando
  • ti iscrivi al blog "x" solo se quest'ultimo ricambia l'iscrizione al tuo.
  • commenti un post solo se in cambio commentano il tuo
  • metti mi piace ad una pagina facebook solo se ricevi il mi piace.

Il sub4sub può essere esplicito.
E avviene mediante varie forme.

La forma velata è questa. Si va sulla pagina di MissHaul (una a caso) e in bacheca le scrivi:

 Ciao! Ho appena messo mi piace alla tua pagina e mi sono unita al tuo blog.
Le alternative che ha MissHaul sono diverse:

  1. Può decidere di scrivere: grazie, passo subito da te. (ma sapete che misshaul non lo farà)
  2. Può decidere di mandarla a quel paese rischiando un mi piace in meno ( a misshaul piace fare così)
  3. Può decidere di dare un premio alla ragazza! E' stata così gentile a iscriverli e soprattutto ad averlo comunicato

Il sub4sub può avvenire in luoghi segreti.
Sappiate mie care che i miracoli non esistono. E se dopo due mesi dall'apertura una pagina raggiunge 2000 mi piace o è la figlia segreta di Clio o ha fatto sub4sub. Non vi crucciate dicendo "a me non mi segue nessuno", "io sono più brava di lei e ho 1\4 dei suoi mi piace". Se avete pochi mi piace o comunque questi sono proporzionati alla vita della vostra pagina è perchè siete oneste e non li "comprate" o perchè non sapete dove barattare il vostro mi piace. Ed io oggi vi dico dove farlo. Su fb estistono dei gruppi nati per scambiarsi i mi piace, le iscrizioni al blog e mi piace. Se vi state chiedendo come io sappia ciò è perchè all'inizio ne ho fatto  parte anche io, non mi vergogno a dirlo, poi quando mi sono resa di come fosse squallida la cosa sono uscita da tutti questi gruppi. Per chi fosse interessata, potete trovarne alcuni qui, qui, qui, qui, qui, e tanti altri che ignoro. Molte blogger giocano d'ingegno e creano questi gruppi di pubblicità alla condizione che tutti quelli che vogliono farne parte debbano prima iscriversi al suo blog, pagina fb, canale, ecc!

Adesso che attraverso i metodi di cui sopra siamo giunte ad avere un cospicuo numero di fan sul blog e sulla pagina possiamo pensare alle collaborazioni.
 Il grillo parlante: " Sei proprio una stupida misshaul: alle collaborazioni si ci pensa ancora prima di aprire un blog." Stupida misshaul: " Ops, è vero!" 
Ma se vuoi le collaborazioni i "numeri" devi averli e, quindi, in un modo o nell'altro per ottenerli devi fare come sopra se non hai la pazienza di aspettare il "vero successo".

Ogni volta che ho una nuova collaborazione con un'azienda qualcuna di voi mi manda un messaggio o commenta la foto dicendo: 
Ma comeeeeee hai fattooooo?! O.o
E adesso ecco la rivelazione. Lo so che non ve lo aspettavate, ma per ricevere prodotti gratis io...

Ballo la macarena ogni giorno alle 3 del pomeriggio. 

 Smetto di fare la cretina, scusate. Allora, per collaborare con un'azienda vi basta mandare loro una mail esprimendo il vostro desiderio (e magari poi soffiate anche la candelina) di provare i loro prodotti. Questo non significa che vi diranno di si. Se tutto va bene non vi rispondono neanche. Io ho chiesto il 70% delle collaborazioni avute sinora, mentre molte altre aziende mi hanno contattata di loro iniziativa perchè hanno apprezzato il mio blog (Nevecosmetics, per citarne una). Quindi io non critico chi chiede le collaborazioni, perchè sono io la prima a farlo; ma critico chi pur di avere qualcosa gratis è disposta a vendere l'anima al diavolo. Ed infatti, molte pur di avere prodotti gratis testerebbero anche la carta igienica. Con foto del prima e del dopo, se necessario. Se avete un blog o una pagina di bellezza, mi spiegate che attinenza ha la presenza di:
  • merendine (con o senza cioccolato)
  • caffè
  • cibo per cani e gatti
  • strani accessori per fare pipì in piedi anche se siete donne
  • pentole, coperchi magici
  • spugne per lavare i piatti
  • pomodori pelati pomì
e, infine (vi giuro che non è uno scherzo),
  • rosari O.o
E va bene che gratis è bello, ma caspita la dignità dove ve la mettete?! La fate cuocere a fuoco lento con il vostro magic cooker prima che sia evaporata del tutto?!

Questo post non ha un'utilità, ma dovrebbe solo aiutarci a capire quando una blogger è tale per passione e quando una blogger è tale per fede religiosa (rosario docet).

Poi ci sono anche le blogger ingrate e quelle che non sono blogger ma fanno recensioni. Di questo parleremo nella prossima puntata :D

E adesso, sono curiosa di sapere voi cosa ne pensate.


Date le polemiche generate da queste mie parole e fraintendimenti che ne sono nati, leggete questo altro post dove chiarisco le mie posizioni ---> Qui


120 commenti

  1. ahah mi hai fatto morire, specialmente con la Macarena :D hai pienamente ragione in tutto, io ho aperto il blog da un mese ed ho 2 iscritte e dico: chissene! almeno so che se si sono iscritte è perchè gli è piaciuto! brava Elenia, ti adoro :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna grazie al mio gruppetto ho conosciuto ragazze dolci e simpatiche come te e sono felice che tu non sia una "spammatrice anonima" :D Però se non aggiungi il gadget dei followers come facciamo a iscriverci sul tuo blog?! è.é ahha

      Elimina
  2. Peccato che sono passete le tre...ma da domani nono salterò neanche per un giorno la makarena ;) Ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari ci colleghiamo su skype e faccio dei corsi di macarena in video conferenza :D ahhahaha

      Elimina
  3. MissHaul ti stimo! :D
    Concordo con il tuo pensiero e purtroppo vedo che le accattone stanno aumentando sempre più. Poi da quando ho visto anche la mutanda con il pirulino incorporato per fare la pipì in piedi non ti dico -_-
    Purtroppo credo che questo fenomeno peggiorerà sempre più e chissà come sarà tra qualche mese.. Povere blogger oneste!
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, il fenomeno è in crescente aumento e noi che ci facciamo il **** per aggiornare il blog, sistemare la grafica e bla bla bla non vedremo nessun riscontro.

      Elimina
  4. Ciao! io ho un blog piccolino e ho partecipato a due iniziative di altri blog "per farsi conoscere" di quelli che il link del tuo blog viene messo in un elenco e chiunque passa può trovarlo. Qualche nuovo follower l'ho guadagnato ma mi sono guardata bene dal ricambiare a chi ha blog interamente dedicati alle cose ricevute da qualsiasi tipo di azienda.
    La mia concezione di blog è qualcosa di personale, un posto dove parlare di sé o di quello che ti piace, non per "pubblicizzare" prodotti a caso solo perchè te li hanno inviati gratis e ovviamente parlarne solo bene.
    Quanto meno tieni un filo logico, non saltare tra prodotti che non centrano nulla tra di loro.

    Io non arrivo a 50 iscritti ma sinceramente non mi interessa, preferisco averne pochi ma sapere che leggono veramente quello che scrivo.

    (scusa il papiro XD )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io credo che blog come il tuo abbiano una credibilità molto più di alta di quelli che sono solo una vetrina pubblicitaria per le aziende. Le iniziative a cui tu hai partecipato, e anche io, sono un modo carino per conoscerci dove non c'è alcun obbligo di ricambiare ^_^

      Elimina
  5. Sono d'accordo praticamente con tutto quello che hai scritto, soprattutto l'ultima parte >.<''
    ma mentre nel primo caso il fastidio è taaaaaaaaanto, nel secondo caso mi viene solo da sorridere (o leggendo del rosario anche da ridere XD) e poi lascio perdere perchè tanto a me basta avere i miei blog e avere soddisfazione con quelli. Se poi c'è gente che ne vuole approfittare rendendosi a volte anche ridicola.. a parte un sorriso in più, la notte dormo sempre uguale XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione nel primo caso il fastidio è tantissimo, trovare che hai un nuovo commento e leggere che è spam mi delude ogni volta di più .-.

      Elimina
  6. ahahha quella dei rosari mi mancava e sopratutto perchè un rosario dovrebbe essere piu scadente di un altro? aahaha
    cmq ho 230 follower o poco piu nonostante abbia aperto il blog da piu di un anno e qualche volta ho partecipato a gruppi sub4sub ma è veramente deprimente quando magari ti arrivano 4-5 commenti in piu ma 1 non sono venuti spontaneamente 2 manco hanno la briga di leggere il post e commentano cose a caso che non c'entrano niente con l'argomento di cui sto parlando, tralatro nel mio blog scrivo un po' di tutto, review cosmetici, tag carini, articoli che parlano di musica , serie tv, libri ma niente, a quanto pare tutti vogliono scrivere, sia per la mania di avere roba AGGRATIS sia per la smania di diventare vips ma nessuno vuole leggere :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io mi sono accorta di questo, sono così concentrate a spammare il loro blog che non perdono mai un momento per leggere i post che scrivi -.-

      Elimina
  7. mi mancavano i rosari.. davvero! ma anche le spugne per lavare i piatti, mentre sapevo dei colori pastello!
    Cmq.... condivido a pieno quello che hai detto..
    Io sono una novellina rispetto a tante che hanno un blog da più tempo, visto che l'ho aperto da poco e non nego che anche io all'inizio, per farmi conoscere, ricambiavo iscrizioni.. ma poi ho capito che chi lo fa spesso dopo due secondi o si cancella o toglie il famoso "like" dunque non abbraccio più questa politica.. e poi è brutto quando tu perdi due ore a scrivere il post e il commento è "passa da me, nuova iscritta"!
    Vuol dire che non hai letto nemmeno il post!
    Credo che tutte in un modo o nell'altro all'inizio abbiano cercato di farsi pubblicità o cmq di farsi conoscere (non so se pecco di presunzione dicendo così), siamo un po' tutte sulla stessa barca, ma quando poi si esagera, allora no.. la dignità credo che sia un valore che al giorno d'oggi non esiste più, si è perso nel tempo.. purtroppo!
    Per le collaborazioni, io sono solo felice quando vedo che molte blogger vengono contattate e di certo non bisogna provare invidia.. io mando mille mail alle aziende e non me ne vergogno! :D so essere spudorata! ahahahahaha


    A parte tutto, redo che tu colga l'animo di ogni cosa, per questo mi piaci, perchè sei schietta, ma con classe, senza risultare arrogante..
    Ti stimo!
    Scusa la lunghezza del commento! baciiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "mille" è un iperbole... ovvio che scrivo alle aziende che mi interessano e dalle quali vorrei provare prodotti.. :D :D

      Elimina
    2. E' giusto farsi pubblicità e io, infatti, sono la prima che cerco di "sponsorizzare" i nuovi blog ogni volta che posso. Che poi se si lasciasse un commento inerente al post letto sono sicura che qualsiasi blogger ricambierebbe la visita. Mentre facendo spam selvaggio le persone al tuo blog non si avvicinano!

      Elimina
  8. Personalmente guardo molto ai contenuti e al modo di scrivere..Ho un blog ma ho deciso di non monetizzare e non mi interessano le collaborazioni, con questo non critico chi lo fa perché son fatti suoi (dipende poi da come lo fa). Non provo invidia per chi riceve prodotti gratis e non ci tengo a riceverne...semplicemente perché vivo bene così. E penso che un blog possa "spiccare" anche senza strategie e mezzucci per ottenere iscritti, visualizzazioni e quant'altro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso anche io che se si hanno i contenuti, i mezzucci servono a ben poco *-*

      Elimina
  9. Io credo che chiedere (in questo caso le collaborazioni alle aziende) sia lecito, poi nella maggior parte di casi -direi un buon 90%- le aziende tengono sempre conto dei numeri come hai ben detto tu, il fatto è che a volte sbagliano anche loro a mio avviso; a volte capito in blog aggiornati una volta ogni mai e se aggiornati sono con: comunicati stampa, mini review della roba ricevuta.
    Penso che se un prodotto lo si riceve bisogna forse testarlo ancora meglio e a fondo di quelli pagati di tasca nostra e ovviamente essere sincere nell'esprimere le propria opinione.
    Il problema è che il troppo stroppia. Anche io a volte mando una mail al servizio clienti "X" ma ovviamente solo se mi interessa ricevere ciò che fanno/mandano, se una parsona apre il blog e lo chiama makeup e bla bla bla e poi ci trovi post di collaborazione con marchi di detersivi e quant'altro mi viene da pensare, è molto probabilmente è così, che il blog sia solo un pretesto per dire "ho un blog, posso recensire la cosa "X" lì" e quindi ricevere prodotti fuori tema e non, più che una passione.

    Mi scuso per il papiro D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale *-*
      Beh si le prima a sbagliare sono le aziende perchè anzichè affidarsi a blog seri puntano su blog\pagine con soli numeri. L'importante, io credo, sia cercare di restare immuni a queste tattiche e mezzucci e continuare a scrivere solo perchè ci va *-* (Anche se è dura)

      Elimina
  10. DOPO ESSERMI DIVERTITA come una matta assassina ridendo a crepapelle ti dico solo una frase: TI STIMO!
    Perfettamente d'accordo cn tutto ciò che dici! <3

    RispondiElimina
  11. Hahahahahahaha sono morta sal ridere ..... ma mi sono anche rincuorata molto! Io ho ripreso in mano il mio blog da meno di tre mesi e mi stavo chiedendo se ero sulla strada giusta avendo ancora pochi fan, la lettura di qeusto post mi ha dato la conferma che faccio quello che faccio per passione e per divertimento e se smettessi di divertirmi credo che interromperei anche il blog.
    Comunque era da tempo che mi chiedevo come pagine e blog nati da pochi giorni potessero avere numeri così alti!!!!!!!!!!!!!
    PS
    ho cliccato su tutti i link che hai segnalato perchè ero curiosa e la mia attenzione è stata catturata da una youtuber 14enne!!!!!!!!!!!!! Ma non bisogna essere maggiorenni?????????????? E poi a 14 anni che necessità hai di makeup?????? Mah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma anzi una youtubers 14enne è vecchia! Ce ne sono anche di 10 anni che fanno il tutorial per la prima comunione :D

      E si continua così, che il tuo blog è sulla buona strada *-*

      Elimina
  12. La penso come te! Sul mio blog ho dovuto chiedere esplicitamente di evitare il sub4sub perchè proprio non mi piace... Anche perchè passo sempre a guardare i blog di chi mi scrive, e se mi piace lo seguo. Semplice, direi. Anche quando aderisco ad iniziative per conoscere nuovi blog, lo faccio per trovarne di carini ed interessanti, senza pretendere che ricambino...
    Per quanto riguarda le collaborazioni.. Penso di essere una delle poche - o l'unica - a cui non interessano granchè, infatti non ho la mail pubblica e cose simili. L'unica che ho è nata molti mesi fa, quasi per caso e indipendentemente dal blog (che all'epoca manco avevo). Ma se dovessi decidere di intraprendere la strada delle collaborazioni, decisamente cercherei di sceglierle con criterio... (I post sui rosari ancora mi mancano! E da domani alle tre, vai con la macarenaaaa XD).
    PS: scopro solo ora che sei sicula anche tu *_*
    Baci, Ariel - e perdonami per il papiro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche perchè se fare spam è una scelta, sarebbe carino anche rispettare la scelta di quei blog dove c'è scritto di non farlo. ma vabbò :D

      Elimina
  13. Allora alle 3 di pomeriggio non potrai postare nulla visto che fai "il santo ballo dell'invocazione aziende"... per il resto... ti stimo !

    RispondiElimina
  14. Uffi, io sinceramente sono stanchina di leggere ogni giorno di blogger che si lamentano di altre blogger. Mi sembra di essere ritornata alle superiori, e io odiavo le superiori! Ele tu hai un bel blog, non ti manca nulla, nè il riscontro delle persone nè quello delle aziende. Degli altri blog...non ti curar di loro, ma guarda e passa.
    Ti dedico la più bella ninna nanna della storia: http://www.youtube.com/watch?v=zXws0RYLo4A

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ho scritto agli inizi del post *io nel mio blog scrivo quel che voglio* perchè nessuno è obbligato a leggermi :3 Il fatto che il mio blog abbia un discreto riscontro non mi esime dall'avere opinioni, critichi e idee. Ed ho creato questo blog proprio per potermi esprimere a mio modo. Anche perchè è un circolo: io critico altre blogger, tu critichi me (in senso buono, ovviamente). E poi a me gli altri non danno fastidio, io non scrivo perchè odio. Io scrivo perchè mi piace interagire con gli altri, altrimenti non avrei mai aperto il blog:) Mi ascolto la song ^_^

      Elimina
    2. Ma certo che scrivi quel che vuoi nel tuo blog, ci mancherebbe! X) Solo che ultimamente taaanti stati di taaaante blogger su fb sono di questo tenore. È una cosa molto femminile se ci pensi, non li immagino i maschi a discutere se tizio o sempronio stanno o no facendo questo e quello. Noi donzelle dobbiamo imparare a curarci meno delle altre.
      Per me chiunque può fare qualunque cosa, finchè non mi ammazza. Leggo tante "lamentele", soprattutto su fb, e non intervengo mai, non devo insegnare niente a nessuno e mi dispiace passare da stronza (lo scritto è subdolo). Con te, oggi e qui, mi son permessa perchè spero che tu mi abbia inquadrato un minimo, capendo che non te lo sto scrivendo giusto per scriverlo o per fare la cagna.
      Fammi sapere se quel capolavoro ti piace ^___^

      Elimina
    3. Si certo cara che puoi permetterti di dirmi questo è altro :D Quando scrivo post del genere sono pronta alle critiche. Però non posso farci nulla, io per carattere sono l'avvocato delle cause perse. Se una cosa non mi va devo dirlo e non riesco a far finta di nulla XD

      Elimina
  15. Ti risponderó portandoti la mia esperienza. Conosco il mondo dei blog dal lontanissimo 2007, ovvero dall'avvento dell'adsl a casa mia. Non scherzo..sono vecchia lo so. La faró breve...ho sempre bazziccato i blog da lettrice, sono appassionata di comunicazione e aspirante giornalista, quindi puoi capire che mi hanno sempre appassionata. Ma non conoscevo il fenomeno delle beauty blogger, onestamente Quando poi cercando info su vari prodotti ho scoperto quello che stava succedendo, da una parte sono rimasta stranita (ma com'è possibile che mi ero persa questa nuova forma di pubblicitá??) dall'altro affascinata, perchè indubbiamente funziona! Ed è una novitá per me. Erano anni che pensavo di aprirmi un blog, per divertimento e svago e proprio pochi giorni fa come sai ce l'ho fatta..e non so nemmeno io come, girovagando su fb sono venuta a conoscenza di uno di quei gruppi di sub4..nn so mnco scriverlo. Eh...mio Dio sono rimasta shokkata!!!o_O gente che davvero apre blog solo per avere di tutto..sono stata sommersa da richieste e, vuoi perchè sono gentile, vuoi per capire il meccanismo, le ho ricambiate... Eh ma aiuto..! Sono all'inizio quindi anche io ti ho spammato il mio blog ieri per fartelo conoscere...ma da qui a rompere le palle con sta pratica molesta ce ne vuole! Anche perchè ok all'inizio, ma poi son giá stufa! Io voglio solo scrivere per divertirmi con chi mi leggerá e se nin mi leggerá nessuno, amen! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ad esempio io sono stata felicissima di conoscere il tuo blog e del modo in cui me lo hai proposto e sono stata anche più felice nel condividerlo in pagina *-* Come dici tu ci sono modi e modi, e molti hanno modi molesti che a me infastidiscono :D
      E il tuo blog è adorabile *-*

      Elimina
  16. Apposto mentre stavo commentando si è spento il computer -.-
    Comunque mi hai fatto morire dal ridere e rimango ancora scioccata delle recensioni ai rosari O_O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AhhahahaXD sono felice che almeno vi faccio fare due risate: D

      Elimina
  17. quella dei rosari mi mancava..cioè,vorrei sapere come si recensisce un rosario e a cosa serve pubblicizzarlo e riceverlo gratuitamente!
    grandissima Misshaul ,come sempre schietta,cinica ma tanto tanto simpatica( a me almeno..a molte nn piace la realtà delle cose raccontata senza mezzi termini,a me piace un sacco)
    cmq stendiamo un velo pietoso e magari accendiamoci pure un bel cero di quelli extralarge...chissà che nn mandino anche quelli alle blogger :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Eleonora, a molte la verità non piace. Ma questa è solo la "mia verità", il mio pensiero, quindi dovrebbe essere letto anche con ironia :)

      Grazie per aver compreso il senso del mio post :*

      Elimina
  18. Concordo su tutto!

    Questo è uno di quei commenti che odio (pur non essendo una blogger ormai da diverso tempo)

    Cit. ... commenta il post di qualcuno fingendo di essere interessati all'argomento trattato e si conclude la frase scrivendo: "nuovo post sul mio blog, passa se ti va"

    Che pazienza!

    Non mi voglio inoltrare su "collaborazioni" e affini ... quella del rosario mi è nuova ... mentre ho avuto il "piacere" di vedere merendine e coperchi XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che poi quando mi lasciano un commento cerco di passare sempre a leggere il blog, ma se mi lasciano questi commenti proprio non riesco >.<

      Elimina
  19. Sei fantastica! Effettivamente quando capito su blog di make up che sponsorizzano cose assurdo penso sempre che è davvero squallido. Senza considerare che alcuni di questi hanno quasi solo post che sono uno spottone dietro l'altro...
    Per quanto riguarda le iscrizioni c'è qualcosa peggio del "mi sono iscritta se ti va di passare...", c'è il "se ti iscrivi al mio blog dopo ti prometto che mi iscriverò anch'io al tuo" che fa veramente accapponare la pelle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma figurati che una mi scrisse su fb un mp dove mi diceva se ti va ci possiamo scambiare i like, però tu dopo aver messo il mi piace mi scrivi in privato confermando che sei tu °-°
      Ma stanno fuori?!

      Elimina
  20. Oddio non sapevo quella del rosario o.O hahahaha non ci credo!!!
    Concordo su tutto, ottimo post ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara per essere passata ♥

      Elimina
  21. Sono d'accordo su tutto ciò che hai detto, soprattutto quando parli del sub4sub.Mi chiedo, però, come mai non ti piace il sub4sub,e poi per quanto riguarda i giveaway chiedi i like alla pagina, al blog, chiedi di taggare altre persone...non ti sembra un pò una contraddizione? Probabilmente sto dicendo la cosa più stupida del mondo, e spero non te la prenda, la mia non vuole affatto essere una critica. Vorrei solo capire come funziona...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, per come la vedo io non è una contraddizione. Anzitutto il sub4sub è cosa diversa dal giveaway. Con il sub4sub stai prendendo in giro te stessa e l'azienda perchè scambi i tuoi commenti fingendo che quel post sia seguito. Quando, invece, io faccio un giveaway spendo dei soldi per comprare un premio da regalare alle mie fans. Quindi richiedere l'iscrizione mi sembra "doveroso". Inoltre, nessuna di voi è obbligata a partecipare ai giveaway. Ti iscrivi alla pagina perchè vuoi il premio, se non lo ottieni ti disiscrivi. E poi se ti è capitato già di seguire la mia pagina, quando io metto in palio premi che mi vengono offerti dalle aziende non chiedo mai l'iscrizione al mio blog o alla mia pagina. Perchè non mi piace speculare.

      Elimina
  22. Ciao Miss Haul,
    Apprezzo molto il tuo esser schietta e condivido in pieno tutto quel che dici!

    Ho un blog da circa un anno e vado fiera dei miei 99 followers; i primi mesi anch'io ho commesso l'errore di ricambiare le iscrizioni ecc., ma con l'esperienza acquisita ho smesso di farlo perché non mi sembrava una cosa del tutto onesta. Continuo comunque a partecipare ad iniziative come quelle di Kreattiva "Fatti Conoscere", che permette di inserire il link del tuo blog in una lista e renderlo dunque visibile ad un pubblico più ampio, che ha sempre e comunque la possibilità di decidere se iscriversi o meno... Infine se un blog mi piace e mi ispira lo seguo a prescindere dal Like e roba varia; poi se il follow è ricambiato, ovvio che non può fare che piacere! Ho avuto anche la fortuna di instaurare un bel rapporto con diverse colleghe blogghine e questo per me e ciò che conta di più.

    Infine, per quanto riguarda le collaborazioni, anch'io finora le ho sempre richieste e poco tempo fa sono stata persino contattata da un'azienda che ha apprezzato il blog e mi ha proposto di testare dei campioni...Piccola, ma Grande soddisfazione!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io all'inizio del mio blog ho fatto tanti errori, ma per fortuna rendersene conto e cambiare è quello che ci rende migliori *-*

      E complimenti per la collaborazione *-* Fai bene a esserne soddisfatta :D

      Elimina
  23. non sapevo nemmeno che esistessero dei gruppi per scambiarsi i mi piace XD ma io mi tengo ben volentieri i miei pochi iscritti, che sono tutte belle persone e commentano perchè gli piace chiacchierare :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E certo sono persone interessate a te *-* e non al tu mi piace sulla loro pagina :D

      Elimina
  24. molte delle persone che proprio ti hanno dato la ragione sia su fb che qui saranno ora arrabbiati visto che hai nominato la carta, e i pomì :D

    io credo che dovrebbero fare un momumento perché grazie a me tutte qua sul mondo blog hanno collaborato con WLO e tante altre marche che ho pagato di tasca mia ma siccome erano nuove o mai sentite si sono sentite chiamate in causa a chiedere articoli gratis ahahahah e una inizia di qui e una di là e il boom esplode, scherzo ovvio, ringraziare NO ma al meno un minimo di riconoscimento dai...magari nominarmi nei posts? no!! orrore, sarebbe troppo! non vogliamo che Bambi Organics sia famoso...(?) (?) haha LOL

    vabbe che vuoi che ti dica Ele...come hai ben detto tu c'è la crisi e così come a me piace spendere un tot di euro al mese per i miei hobby (aka libri, cosmetici e cibo) alcuni addirittura mi hanno fatto i conti in tasca. Insomma non ci si accontenta più a questi cari lettori :P se ti compri le cose sei una spendacciona (lo ammetto ok) se ti arrivano free sei una falsa e bugiarda (non parlo ovviamente di chi si fa arrivare tutto e di più ma di persone che hanno un blog e parlano di un solo argomento come può essere i cosmetici, abbigliamento o cucina)

    l'ho già detto un sacco di volte...inizia uno e poi tutti li seguono...
    ormai si perde credibilità e senso.
    MA IMPORTANO I NUMERI DELLE STATISTICHE mica i fans e compagnia bella.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho paura :D Sono pronta a difendermi da sostenitori del pomì :D
      Scherzi a parte io non conosco la sigla WLO (che diavoleria è mai questa? °-°) e capisco la tua reazione quando vedi che altri hanno collaborazioni o comprano un prodotto che hai citato tu. Però in quel caso non puoi arrabbiarti, perchè non esiste solo il tuo blog che mostra quel prodotto. Io ad es seguo tantissimi blog stranieri che mostrano prodotti che qui in italia non conosciamo nemmeno. Quindi andare a reperire la prima fonte di un prodotto non è cosa mai certa. Posso, però, dirti di mio che ogni volta che compro un prodotto perchè me lo ha consigliato una blogger la cito sempre nel post di review :)

      Elimina
    2. lo so tesoro, non parlo di te of course, parlo di altri che so che non possono andare a cercarlo neanche all'estero perché manco capiscono l'inglese ma sono casi che alla fine poi mi dicono SI, L'HO VISTO DA TE :P insomma ne ne frego, scherzavo ovvismente

      Fammi sapere se hai bisogno di combattere contro i bloggers di pentoli, rosari e carta igienica (devo proprio fartelo vedere, o alla fine l'ho trovato?)

      WLO= W Lifestyle Organics :)

      Elimina
    3. Io tempo fa ho recensito una ceretta che non era ancora apparsa sui blog e una settimana dopo era ovunque, nessuna mi ha citata ovvviamente -.- Ma noi siamo superiori, non ci importa delle citazioni altrui :D

      Quella della cartaigienica voglio vederla :) mandami il link dove vuoi :D

      Elimina
    4. Siamo fashion e i trend più popolari sono grazie a noi (?) haha

      Elimina
    5. Io per esempio anche se ha nominato pomì non sono assolutamente arrabbiata, anzi continuo a darle ragione perchè non mi sento minimamente toccata od offesa da quel che ha detto. Pomì era un concorso e ho partecipato. E tra l'altro ho parlato anche di una carta igienica una volta ma nessuno me l'aveva inviata, semplicemente ho detto che se si può scegliere basta stare attenti e optare per qualcosa che sia ecologico e naturale.

      Elimina
    6. Encomio alla tua intelligenza *-*
      Molte, sentendosi accusate perchè in difetto, non hanno capito che a me dei loro prodotti non frega nulla. E' l'accattonaggio che mi perplime ...ma rimane comunque un problema più loro che mio :D

      Elimina
    7. Ma certo, non stiamo parlando di te *_* ci mancherebbe!
      Io parlo di altri blogs, specialmente quelli che TUTTO è una pubblicità e hanno 10000 followers senza spiegazioni.

      Elimina
    8. Ieri la carta igienica Ecolucart ha avuto 16 visualizzazioni, vedi tu. Yey!! Il famoso link sulla review sulla carta igienica qual'è allora? Curiosità, se puoi mandami un mes pvt bambi! Grazie!

      Elimina
  25. Ciao!
    Concordo con tutto quello che dici. Innanzitutto, ho notato l'oscenità di chi ha un blog di makeup e da un giorno all'altro si mette a recensire cartigienica, pomodori o rosari (terribili e tristissime davvero).
    E poi, anch'io all'inizio mi lamentavo pensando "C'è gente che scrive recensioni a cavolo, posta foto di trucchi a dir poco osceni fatti da loro e ha 894386 mi piace mentre io che penso di essere abbastanza dotata in materia ho poca visibilità".
    Beh ormai io punto solo sulla QUALITA'! Ho capito che non conta la quantità, ovvero il numero (rubato) di followers perchè se davvero vali, un giorno sarai notata!
    E poi internet per me è soltanto un mezzo per dire la mia sui prodotti e per mostrare agli altri i miei lavori, ma ciò che voglio fare concretamente non appartiene al mondo di internet, ma alla realtà (ovvero truccare persone vere, come faccio spesso nella mia città). Quindi niente, ormai queste persone che prima mi irritavano le ignoro e continuo tranquilla per la mia strada ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao!
      grazie per la tua opinione *-*
      dici bene, dovrei imparare anche io ad ignorare qualcuno :D

      Elimina
    2. Te lo consiglio vivamente! ;-)
      Ps: ti seguo eheh

      Elimina
  26. Sottoscrivo.

    PS: nuova iscritta, ti aspetto da me [così suona ancora più arrogante XD]

    RispondiElimina
  27. A dirla tutta io mi faccio problemi anche a commentare un blog per la prima volta, come in questo caso. "E se la ragazza pensa che lo faccio solo per farmi vedere? E se non è evidente il mio interesse? E se..." ecc ecc. Poi cerco di fare mente locale a quando ho aperto io il blog (e adesso ho il dubbio che tu possa pensare "ecco, ha nominato il suo blog per farmi presente che ne ha uno!"), hai presente tutti quegli awards che si danno e che mi facevano davvero piacere ma che mi hanno portata ad andare a cercare altri blog da premiare, lasciando il link del post. E allora mi chiedo "anche io ho spammato?". Insomma, la questione è davvero contorta.
    Io su queste cose sono abbastanza tranquilla, considerato che il blog è un hobby e che non ho aspirazioni in proposito (leggere di persone che lasciano il lavoro per il blog mi perplime non poco!) vado orgogliosa più che dei miei iscritti delle persone che mi commentano, perché sono belle persone e perché sono davvero interessate a me ed a quello che scrivo. Idem su FB, dove, quando vedo quel numeretto scendere invece di salire, un po' in effetti ci rimango male, ma dura davvero ma davvero poco.
    Le collaborazioni... Cestino il 90% di ciò che mi ritrovo nella casella postale, blocco i PR molesti (il Chilly deve contenere qualche sostanza stupefacente, altrimenti non si spiega!), ed accetto solo i prodotti che realmente mi interessano.
    Complimenti per il post.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no Miki non devi farti di queste paranoie. Lasciare il proprio link è fastidioso solo quando accompagnato da stalking. Ad esempio c'è una ragazza che mi commenta ogni post con "bello, questo è il link del mio blog..." al quale sono anche scritta. Questo mi fa capire che è così impegnata a spammare da non capire che la seguo già.

      Sono sicura che quando invece le intenzioni sono buone, come le tue, non possono essere fraintese *-* Quindi continua così e non crearti problemi. Un bacione e grazie del passaggio :*

      Elimina
  28. Son morta di risate xD haha... verso la fine ero alle lacrime.
    Voglio nome e indirizzo dei blog dove hai visto il rosario e l'aggeggio per far pipì da alzati! sto morendo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che ti ho fatto fare quattro risate :D

      Elimina
  29. Applausi per questo post e proprio ispirata da ciò mi sono cancellata da tutti i gruppi su Facebook :) Se si è bravi le soddisfazioni arrivano prima o poi !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che onore un commento dalla sorella della cara Ciullina *-*
      Mi fa piacere che hai apprezzato le mie parole, e concordo con te: se si fanno le cose con passione qualcuno prima o poi se ne accorge *-*

      Elimina
  30. Il signore sia lodato! Amen! Quoto ogni singola parola.

    RispondiElimina
  31. Buahahahhahahah mi hai fatto morire!!! Accessori per fare pipî d'in piedi!!! Buahahahahahha li voglio recensire anch'io!!!! :P
    E il video della maccarena é un chicca!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere passata a farti 4 risate :D

      Elimina
  32. ciao! ahahahah mi hai fatto morire!! :D comunque non sapevo che dire ad un'altra blogger di passare per il tuo blog a dare un'occhiata fosse spam! buono a sapersi, ho sempre ricevuto questo genere di commenti ai miei post e pensavo fosse normale. Mi hai "illuminato", da adesso non lo farò più. Ma scusa se nessuno passa a dare un'occhiata al mio blog allora come faccio a far crescere i miei iscritti?
    Comunque anche io sono iscritta in un gruppo di 4sub e pensavo fosse qualcosa di "libero" tipo per pubblicizzare e basta. Ma appena ho visto gente che ti diceva io commento se poi tu ricambi, gente che aveva blog di argomenti che non c'entravano nulla dal mio e lasciavano dei commenti finti, non mi è piaciuto e allora ne sono uscita. Ci sono rimasta malissimo! Non sapevo di tutte queste tecniche, come sono incantata! :) hai fatto bene a spiegare questi metodi perchè io ne facevo uno e non lo sapevo nemmeno. :(
    Quando poi vedi blog con 2 post buttati li e 2000 iscritti, non hanno proprio senso. Io vabbè che non riesco a scrivere costantemente però tutti i miei follower sono veri e non guadagnati con gli imbrogli come fanno tutte solo per poter avere collaborazioni e ricevere prodotti gratis.
    ahahahah delle recensioni così strane non mi sono capitate! sono curiosa adesso!!! :D

    RispondiElimina
  33. Ciao:)
    Il tuo post e le tue parole mi sono piaciute molto..
    Ormai in molto casi e diventato piu importante avere tanti follower e fare collaborazioni che scrivere nel proprio blog per hobby e per passione!!
    Io sinceramente quando trovo un nuovo blog che mi piace mi iscrivo e lascio un commento del mio passaggio(come nel caso del tuo blog che ho scoperto da poco;) che non vuole essere mi sono iscritta quindi vieni a iscriverti anche tu...solo credo sia carino presentarsi :)
    Un bacione e a presto! !
    A presto

    RispondiElimina
  34. AHAHAHAHAH! I rosari!! XD Muoio.
    Comunque concordo con te, caspita ma dov'è finita la semplicità? Il fare non per ottenere o guadagnare qualcosa ma per il semplice gusto di farlo? Mah.


    RispondiElimina
  35. Arrivo qui per caso da Facebook, profonda stima per tutto quello che hai detto! Ho visto il coso x urinare in piedi a troppe tizie, e si da il caso sia un attrezzo utilizzato da donnine motocicliste e che magari loro non abbiano manco un motorino! xD Io ho il vizio di curiosare a mia volta il blog di chiunque mi lasci un commento, e se parla di trucco sono ancora più felice perché amo vedere tecniche/opinioni/prodotti diversi dai miei!

    RispondiElimina
  36. Concordo in pieno e ho adorato questo post ♥
    È un po' per questo che ho attivato la moderazione dei commenti così per evitare link di troppo.
    Magari mi perdo il miglior blog del mondo ma se mi piazzi il link tattico a fine commento mi sale il nervoso haha.
    Recentemente ho pubblicato su Facebook uno stamp di un commento composto da una faccina e duecento link. Cioè, il senso? Chi mai verrà a visitarti se nemmeno ti prendi la briga (italiano corretto proprio haha) di scrivere qualcosa di sensato? D: Vabbbbè.
    Ancora complimenti per questo post :3

    RispondiElimina
  37. Linky Party, vari premi Blog Award, "mi piaci" su facebook, ecc.... Personalmente non vedo tutto questo dramma. Ognuno ha il proprio blog, ognuno ci scrive quello che vuole ma ognuno è anche libero di andare su blog altrui per farsi conoscere. Chiedere è lecito, rispondere è cortesia. Io sto prendendo l'abitudine di commentare tutti i post dei blog che seguo (credo che sia un dovere per una brava blogger). Non mi piace l'ipocrisia, quindi se qualche azienda mi invia dei campiocini io ne sono più che felice: non ditemi il contrario, vi prego! Anche perchè tutti quei banner che campeggiano nella maggior parte dei blog non ci dovrebbero essere.
    A proposito: da domani h. 15,00..... MACARENA!!!!
    Ciao.

    RispondiElimina
  38. Concordo Miss Haul! Distinguete le blogger per passione e quelle per fede religiose,distinguete!
    Preciso:io non ho un blog,sono una fruitrice e a certe recensioni non riesco a credere (del tipo tante creme in poco tempo usate tutte "tantissimo" ..ma dai!)

    RispondiElimina
  39. :) per me il blogging è una passione, da fare la sera, il pomeriggio, nelle pause pranzo, quando ho voglia\tempo!
    quando un'azienda mi contatta per una recensione sono contenta perchè qualcuno ha perso tempo a leggere quel che scrivo, che ammetto, molto spesso sono un'accumulo non richiesto di cavolate e vaneggiamenti :) quando una ragazza commenta un post chiedendomi davvero interessata più info sui prodotti o sull'argomento di cui il post parla sono contentissima di rispondere, proprio come se fosse una mia amica, per il resto tutto ciò che passa mi scorre nelle mail che ricevo e cancello. i commenti spammanti sul blog restano, in fondo per me sarebbe tempo perso cancellarne uno per trovarne due il giorno dopo. non metto i commenti sotto moderazione perchè non mi piace, non riesco a starci dietro, etc.
    Insomma, ho una lista di blog del cuore che leggo perchè leggerei anche se mi recensissero un tagliaunghie, ma che in genere amo perchè non mi annoiano mai. gli altri blog li sfoglio come sfoglierei le pagine di un giornale, ogni tanto mi fermo a leggere, altre volte balzo.
    :) tutto questo fatto con il sorriso e senza preoccuparmi troppo di tutto il resto, in fondo rimane pur sempre un hobby no?

    RispondiElimina
  40. Concordo..e a proposito del magic cooker e delle recensioni fuori tema, una strategia in voga è cambiare il titolo del blog, tipo da giusymakeup a:
    il mio mondo a 360 gradi ;-D
    Io penso che le intenzioni di una persona si leggono tra le righe, si capisce subito se una è sincera o no. Io ho aperto il blog recensendo un bagnoschiuma e facendo foto del menga con la webcam, oscene.. non sapevo nemmeno che le aziende mandassero a chiunque (perfino a me) prodotti anche costosissimi..spero che si capisca la pasta di cui sono fatta, ma fatto sta che la tua è limpida, w miss haul.

    RispondiElimina
  41. ho riso troppo!ora voglio vederti ballare la macarena :P io la penso allo stesso modo.ora aspetto la prossima puntata^^

    RispondiElimina
  42. Io concordo con il pensiero di Daniela. Sono una blogger da 2006 su Libero, una piattaforma che ti ha più possibilità di far conoscere le tua pagina rispetto a Blogger. Dopo anni di blogging sono diventata una dei tanti "Gold blogger" su Libero Blog, questo permette maggiore visibilità e la pubblicità di Google Adsense sulla tua pagina.
    Libero limita molto nella scelta del template, nella personalizzazione ma organizzava la sezione dei Blog più commentati, blog appena aperti, il blog del giorno, il blog con più commenti, i gold blog ecc. per dare a tutti la possibilità di farsi conoscere e interagire il più possibile con tante altre persone.
    Quando sono arrivata su questa piattaforma ho avuto molte difficoltà e ho pensato "Ma qui come faccio a far conoscere il mio spazio??"

    Ora ditemi chi non ha lasciato almeno un commento appena ha aperto il blog dicendo "passi da me?". Non è spam, è un modo per farsi conoscere. Non ci sono altri mezzi qui su Blogger. Qui ci sono i giveaway, i tag, i Blog Award, non c'è altro. I primi sono un mezzo per ringraziare le lettrici ma sono anche un mezzo per conoscere altra gente, per allargare la propria rete, un modo per farsi conoscere. Allora perchè tu nell'ultimo giveaway hai chiesto di taggare una o più amiche?

    Lo sai già quanto ti stimo e ti apprezzo, tante volte abbiamo avuto le stesse opinioni ma perchè fare questa polemica?
    Hai avuto subito tutti questi commenti e lettori appena hai aperto il blog? Non credo, ed è normale, quindi perchè condannare queste ragazze che cercano solo di farsi conoscere e apprezzare?

    Chi apre un blog è liberissimo di scrivere quello che vuole, di recensire rossetti e pentole o creme per il viso e pennarelli. Ma noi siamo altrettanto libere di non leggere i blog che secondo noi, sono poco credibili.
    E' una questione di scelte, io scelgo chi seguire o meno, a chi dare fiducia cliccando Mi piace o Unisciti a questo sito. Se non mi sta più bene e vedo che dall'altra parte c'è solo voglia di accumulare prodotti gratis attraverso recensioni non sempre veritiere... bè, la cosa è semplice..basta cliccare "Non mi piace più" o cancella...

    Senza fare polemica. La rete è stra-piena di blog. A noi la scelta ;)
    Buonanotte :))

    RispondiElimina
  43. sei troppo forte!!! fai un video di quando balli la macarena?? ahhahahah scherzo!!! :)

    RispondiElimina
  44. Scusami eh, ma se si parla di merendine io un blog lo seguo subito, soprattutto se hanno il cioccolato!!

    Più seriamente, credo che sia possibilissimo campare e avere un blog, e anche eventualmente avere successo, senza avvisare gli altri che hai letto il loro post, hai messo mi piace, li segui su bloglovin etc. Io stessa ho un blog minuscolo e non ho mai fatto né farò queste cose, e non apprezzo che gli altri lo facciano.

    Certamente mi interessa farmi conoscere, ma posso farlo in modo migliore: lascio un commento (spero) sensato come questo, o se leggo che cerchi una crema ti dico "guarda, io ho scritto una recensione di questa crema, magari ti può essere utile" o semplicemente aspetto che le ricerche su google di prodotti, swatch, review facciano il loro dovere. Okay, non è bello parlare al vento, ma per me è bello avere poche persone che mi seguono davvero e mi scrivono commenti pensati, non tante che non mi ca**** di striscio o sanno dire solo due parole.

    Inoltre, è una preferenza personale, ma mi piace che il tema di un blog sia rispettato: il massimo che accetto da un beauty blog è un post sulla ceretta, sugli inci dei prodotti, passi anche la coppetta mestruale. Alcuni mi piacciono molto anche se vanno fuori tema, con una rubrica di lettura, o simili, perché comunque la loro base è già ben impostata. Ma per favore, basta. Se è un blog a 360 gradi allora dillo prima!

    A me lo spam non sembra un modo per farsi conoscere quanto uno per farsi odiare. E soprattutto perché tanti lo fanno anche se avvisi a chiare lettere che non lo accetti. È palese che non hai letto il post o che comunque il mio blog non ti interessa quando la maggior parte del tuo commento è composta da "mi sono iscritta passi da me" con tanto di link. E sinceramente se non ti interessa quello che scrivo, o se commenti con "bellissimo" tanto per ricordarmi che esisti, preferisco non averti tra i lettori.
    È come se scrivessi con impegno un romanzo (perché se fai le cose seriamente anche il post più stupido ti richiede tempo e impegno), e qualcuno lo sfogliasse in fretta e mi dicesse "sì stupendo ma ti lascio questo volantino del supermercato qui vicino, vieni a fare la spesa lì"... Mi pare pure giusto incazzarsi un po'!

    RispondiElimina
  45. Io ammetto che nell'ambito beauty ho sempre seguito molto più Youtube che blogger. E da quel poco che ho potuto vedere negli anni, devo dire che è un mondo che si è inquinato parecchio, e la cosa, non piace. Basta vedere come proliferano su facebook le pagine di "perculo" (così le chiamano) verso le Youtubers che si svendono per due soldi. Io stessa ammetto che molti canali ho smesso di seguirli, e le recensioni se partono con un "Ho ricevuto questo prodotto gratis.." le guardo con occhio diverso. Non per essere cattiva, ma semplicemente perché secondo me, se per una cosa ci hai cacciato i soldi, la recensisci con un'altra ottica. Ho visto recensioni positive di prodotti che avevano EVIDENTI pecche, che magari costavano pure non poco (vedi i prodotti Collistar, per fare un esempio), e lì mi viene da dire, voglio vedere se ci avevi speso 30€ se l'opinione era la stessa. E' un po' come quando ricevi un regalo, una cosa che magari di tuo non ti saresti mai comprata, e alla fine la usi lo stesso perché hey, te l'hanno regalata, tanto vale usarla e va bene. Detto questo, dal poco che vedo, l'ambito beauty nei blog mi sembra molto più pulito e tranquillo, meno "televendita" se così vogliamo dire.
    Però la recensione del rosario mi manca XDD l'avrei voluta leggere hahahaha!

    RispondiElimina
  46. Io detesto detesto vedere post di blog di beauty che parlano di (come dici tu) mangiare per animali, prodotti di cancelleria etc etc....ti garantisco che mi portano a cancellarmi! sopratutto come alcuni che praticamente erano solo post "pubblicità"...diciamo su 10 articoli, 9 erano di prodotti che nulla hanno a che fare con il beauty!
    Bellissimo articolo e scrivi molto bene!
    Fabina

    RispondiElimina
  47. "Ora ditemi chi non ha lasciato almeno un commento appena ha aperto il blog dicendo "passi da me?"" eccomi :D mai, e dico mai, ho lasciato un commento del genere e, sinceramente, non li sopporto proprio... di solito sono la prima a curiosare i blog di chi commenta o si iscrive al mio blog, quindi non c'è bisogno che Caio mi dica di passare spammando bellamente sulla mia pagina, lo farei a prescindere. Per (s)fortuna sono una persona che lascia correre e quindi quando trovo commenti del genere, faccio finta di niente.

    Ora, il mio blog non è popolarissimo, su gfc ho meno di 150 followers e su facebook non arrivo a 200, ma a me va benissimo così, piano piano se va bene crescerò... anzi, vi dirò che non conoscevo nemmeno l'esistenza di questi gruppi di sub4sub, al massimo ho partecipato a qualche link party dove puoi scegliere liberamente chi seguire.
    Ammetto anche che finora le collaborazioni avute le ho sempre e solo chieste io, ma sono sempre e comunque prodotti che hanno a che fare col mio blog (che solo da qualche mese, da quando ho cominciato a mostrare i miei acquisti makeupposi, è diventato anche "beauty")... ma dubito seriamente che pubblicizzerei coni per far pipì in piedi o rosari.
    Quindi, per carità, ognuno sì è libero di fare quel che vuole e non c'è nemmeno niente di male nel richiedere campioncini alle aziende, ma da qui a perdere la "dignità" per un po' di euro e qualche prodotto gratis di dubbia utilità è un po' triste.

    Tra l'altro, molte blogger figurati se si prendono la briga di dire che sono post sponsorizzati... tipo, non so se avete notato, ultimamente fioccano post su Biuky e tra tutti quelli letti solo UNA ragazza ha scritto esplicitamente che era una collaborazione. Ovvio che poi la gente, come MechanicalRose, non vede di buon occhio chi recensisce un prodotto ricevuto gratuitamente. Trasparenza e sincerità devono essere i primi requisiti per una blogger, a prescindere dall'argomento che tratta nel proprio blog.

    RispondiElimina
  48. Santa Haul, anche io ho un blog e nessuno mi si fila!! (ricordo che tu sei stata una delle prime ad iscriversi anche se non ho mai chiesto di farlo), quindi perché spammare...

    Quello delle merdendine, di magic cooker e di altre cazzate le ho viste anche io. Potrei richiederle anche io perché ho i numeri, ma preferisco parlare di altro nel mio blog, anche al costo che nessuno me se fila!!

    Spero che tutto ciò prima o poi finisca!!

    RispondiElimina
  49. Veramente un bellissimo post! Anche io la penso come te, tra un po faranno recensioni peggio ancora dei rosari xD bravissima miss haul! Un bacio

    RispondiElimina
  50. Tocchi un tasto delicatissimo con questo post. Io sono, nei limiti, per il blogga e lascia bloggare: sei una a cui piace commentare con un "nuovo post, passa da me"? E' una tua scelta, pace e bene. Io credo che quello che davvero mi interessa è scoprire nuove cose ( ho imparato tantissimo, grazie ai blog che seguo e ai commenti che ho ricevuto) e confrontarmi con altre persone che hanno passioni simili alle mie. Non ricevo molti commenti del genere, ma quando li ricevo li lascio lì e a) li ignoro, b) se hanno un minimo di contenuto rispondo solo alla parte di contenuto. Non rimuovo mai nulla perchè l'idea di *censura* (passatemi il termine forte) non mi piace. E perchè trovo giusto che resti pubblico e accessibile a tutti chi tu sia realmente: una persona che usa lo spam e i blog altrui per avere maggiore visibilitá. Nessun giudizio, ma è un dato di fatto. I gruppi che citi li conosco, ad alcuni sono anche iscritta. A suo tempo feci un post-manifesto del mio blog in cui spiego come e perchè li uso. Ultimamente li uso molto meno, perchè il livello di subxsub e spam si è alzato spaventosamente. Ma anche lì: la rete è grande e c'è spazio per tutti. Sulle collaborazioni: io non ne ho moltissime all'attivo, ma sono sempre dichiarata a chiarissime lettere. Rarissimamente mi sono autoproposta perchè, anche se sono consapevole del fatto che è un sistema che funziona così e non c'è nulla di male nel farlo, me ne vergogno molto. Infine i Giveawy etc. Io ne faccio, in modi diversi: chiusi per quelli che erano giá mie lettrici, aperti a tutti, a votazione dei lettori etc etc. Mi piacciono da fare e mi piace parteciparvi: sono una parte del gioco e del divertimento. Quando sono aperti, hanno sempre una buona durata: così chi si iscrive per il premio ha il tempo di conoscere il blog realmente e , dopo, decidere se restare o meno. :)Infine, due cose: credo che questa bolla sui blog presto scoppierá e l'aria tornerá ad essere piú respirabile. E chiedo scusa per il pistolotto :D

    RispondiElimina
  51. hai ragione proprio su tutto..non sopporto chi si iscrive ad un blog solo per essere ricambiata e per far aumentare i propri followers!..chi spamma in continuazione...chi ti segue solo per essere notata...guarda mi fa andare in bestia tutto questo..brava hai fatto bene a fare questo post!!!...hai racchiuso un po' lo sfogo di tutte noi!^_^

    RispondiElimina
  52. Ciao premetto col dire che condivido tutto quello che hai scritto. Grazie al tuo post ho capito cos'è lo spam e il sub4sub... (tutti i termini sono nati in 1 anno che non sono stata su fb -.-'').. Il mio blog è aperto da quasi 1 anno e tutte le iscritte me le sono guadagnata sudando... altre sono arrivate per il giveaway che ho fatto. La pagina facebook??? aperto da circa 3-4 mesi e circa 20-30 mi piace derivano da questi gruppi. Io sono stata "rimproverata da MissHaul" perchè ho fatto vari spam, ma come na scema non sono andata ad informarmi su cosa volesse dire tale parola. (grazie a questo post l'ho capito).. Ho aperto anche un gruppo di pubblicità e le regole sono come tutte le altre e non sapevo di spammare e oggi grazie a questo post ho capito che quel gruppo va eliminato... Quindi grazie MissHaul per avermi aperto gli occhi..

    RispondiElimina
  53. Se vuoi sapere la mia trovo al 98% un fake totale tutte queste "collaborazioni", semplicemente perchè non vedo MAI critiche costruttive, solo "quanto è bello", "quanto è utile", "quanto è favoloso" e minchiate del genere. In sostanza la maggior parte dei blog che mi è capitato di leggere sono tutti pubblicità per le aziende e STOP, senza un reale giudizio critico (anche quelli internazionali). Quindi le ritengo per quello che sono: SPAZZATURA! La maggior parte di queste "blogger" sono solo delle "attention whore" che amano stare al centro dell'attenzione ed il fatto che qualcuna possa mettere "mi piace" ad una loro semplice parola, le rende gratificate (cosa non si fa per le attenzioni e la fama), se poi possono avere prodotti gratis, ben venga! Personalmente io approfitto solo del fatto che molti di loro per acquisire "like" facciano give away. Poi se il follower è un attimino intelligente e non prende per oro colato tutto quello che gli viene detto, si rende conto che il blog è puro spam e allora smette di leggerlo.
    Alcune tolgono anche il like, a fine give away. Io personalmente non lo faccio perchè mi sembra un ragionamento da bimba minchia "io non ho vinto, allora tolgo il mi piace!". Ma resta il fatto che poche hanno qualcosa da dire realmente, il resto è tutta aria! :)
    Paradossalmente i blog che seguo sono tutti quelli che non non fanno give away/spam/sub4sub , quindi ti lascio immaginare!
    Il tuo sfogo è leggittimo, ma tanto il sistema non cambia, può solo peggiorare, l'unica cosa che potresti fare è mettere il filtro ai messaggi, in maniera tale che lo spam lo cancelli e finisce la storia.

    RispondiElimina
  54. Dico anche io la mia su questo argomento. Sarò scema io, magari è una reazione che non tutte le blogger hanno ma quando mi accorgo che una persone legge e si interessa al mio blog, mi incuriosisco e vado a leggere il suo se ne possiede uno, SE mi piace, SE il contenuto è interessante, SE in qualche modo ciò che scrive mi incuriosisce credo sia più che educato ricambiare: non è un atteggiamento ruffiano, è un istinto di gentilezza che mi porta a ricambiare il gesto. E' chiaro che se, leggo un post del quale so poco o nulla le opzioni sono due: mi informo oppure non commento, trovo stupido commentare con "ah che bello, piace anche a me" se non ne ho mai sentito parlare. E qui subentrano le collaborazioni: io ho i miei 79 lettori, nessuna collaborazione e non nascondo che mi piacerebbe; mi piace recensire e nel caso dovesse accadere metterò sempre l'onestà al primo posto. Che senso ha mentire, a questo punto? Si perde credibilità e si cade nel ridicolo.

    RispondiElimina
  55. condivido quello che dici hai perfettamente ragione, ma se posso ti rispondo con un "ma chissenefrega di quello che fanno le altre blogger"..è vero da fastidio anche a me questo comportamento, ma quando vedo un sub4sub me la rido e ci passo su..secondo me tutta questa polemica è esagerata no? poi forse ho capito male, ma tanto se una è brava i risultati si vedranno (come dici tu è nevecosmetics che ti ha contattata per la tua bravura) quindi secondo me i blog che fanno sub4sub o recensiscono tutto avranno vita breve perchè perdere tempo x nominarli? boh secondo me è inutile!

    RispondiElimina
  56. A me quelle che hanno fissa la url del proprio blog nei commenti e il "passa da me se ti va" mi fanno davvero andare in puzza! Però la collaborazione per sperimentare strani accessori per fare la pipì in piedi (anche se sono donna) potrebbe interessarmi... hehehehe!!! Cmq concordo con tutto quello che hai scritto!

    RispondiElimina
  57. io ho un blog in cui recensisco prodotti che compro e dove faccio foto precise e belle chiare ( nelle possibilità della mia modestissima macchina fotografica ovviamente). In fondo io prima di comprare un prodotto voglio vedere le foto e leggere di quel prodotto nella maniera più dettagliata possibile ed è così che ho cercato di costruire il mio blog. Ho una media di 5000 visitatori al mese, non tantissimi, ma sto crescendo piano piano e non ho mai chiesto a nessuno di fare sub4sub, nè ho mai scritto " passa da me se ti và", nè tantomeno chiesto ad un'azienda di inviarmi prodotti (non sono proprio una che chiede). Sono stata contattata solo 2 volte e invitata a 3 eventi, ma è stato davvero tanto soddisfacente proprio perchè non le ho cercate io queste cose :)
    Poi ho anche dei post un pò random di foto che non c'entrano niente con il make up... In fondo il blog è un proprio spazio personale e ognuno fa quello che gli pare. Se ad uno va di leggerlo, va bene, se no vivo uguale! Magari farlo con passione, senza prendersi più di tanto sul serio e senza farsi prendere dall'affanno di avere tanti lettori e cose aggratis, sarebbe il modo più sereno per vivere un blog. Vabè sono stata prolissa, ciao!

    RispondiElimina
  58. Leggo questo post in ritardo, però concordo con molte delle cose che hai scritto. Non sopporto proprio quando vengono anche solo a scrivermi che hanno lanciato un giveaway, è palese anche in quel caso che lo fanno solo per avere visibilità e follower. La maggior parte dei blog che nascono come funghi lo fanno solo per le collaborazioni ed è palese, basta vedere la qualità delle cose che scrivono!

    Apprezzo molto la tua sincerità :*

    RispondiElimina
  59. Ho ricevuto anche io le merendine e le tortine, ho accettato non per accattonagine ma perché sono golosissima e sempre alla ricerca di nuovi abbinamenti dolciosi hehe Ormai il mio blog è vecchietto, tra non molto avrà tre anni, nato assolutamente per passione, all'inizio ricordo che ne avevo creati addirittura due uno per la cucina e l'altro per il mondo beauty, dopo due giorni ho cambiato idea perché non sarei riuscita ad aggiornarli entrambi con la stessa frequenza, quindi con tanta pazienza mi sono concentrata su un unico blog, cercando di fare il possibile per organizzare al meglio i vari argomenti trattati e all'epoca non c'erano tutti sti pseudo blog che nascono non per passione ma solo per chiedere prodotti, io stessa ricevo email in cui mi chiedono roba da testare, neanche si soffermano a capire se sono un brand o una semplice blogger, ecco questo mi preoccupa non poco x) Sono d'accordo su tutto, forse meno per lo spam, nel senso che se una blogger passa da me e mi lascia il suo link non ne faccio una tragedia ma lo visito volentieri, ovvio se mi spamma tutti i giorni inizia a innervosirmi, ma questo è un altro discorso.Per i gruppi nati su fb, so della loro esistenza da pochi mesi, di alcuni ne faccio parte, non per il sub4sub che trovo abbastanza inutile, un blog se è valido lo è anche con zero iscritti perché magari dietro ci sono 1000 persone che ti leggono assiduamente, ma più che altro per confrontarmi e diciamo che ne ho viste di tutti i colori, vi confermo che la carta igienica è già stata recensita, firmata Tempo ma pur sempre carta per il cesso era x) Così come sono stati recensiti gli assorbenti per l'incontinenza, ok erano post sponsorizzati e ben pagati ma vedere una marea di blogger avere problemi d'incontinenza è stato abbastanza scioccante x)

    RispondiElimina
  60. porca miseria mi sono persa i rosari... devo assolutamente trovare anch'io il modo di averli... ahahahah e sono pure atea, pensa cosa potrei farmene.. però il trucchetto della macarena bisogna che lo provo... :) comunque, a parte scherzi, io concordo pienamente con te!! hai ragione su tutto!! io odio quando la gente viene sul mio blog e lascia un commento così alla cazzo giusto per farti vedere che è passata e per sperare che tu ricambi... poi per carità sono educata e magari ci vado sui loro blog però insomma non è un sistema che mi piace.. io non lascio mai il link del mio blog in un commento e non partecipo a giveaway i cui si deve fare pubblicità ad aziende o a blogger, iscriversi a newsletter etc.. non leggo articoli palesemente pagati dalle aziende e mi fido solo di persone come te che fanno sempre review oneste!! poi non c'è nulla di male nel ricevere prodotti dalle aziende, e piacerebbe anche a me che mi venissero mandati dei prodotti (magari non i rosari... XD); ma si deve sempre rimanere onesti con gli altri e con se stessi!! un bacio!

    RispondiElimina
  61. La collaborazione che mi ha lasciato più perplessa è stata quell'azienda che ha inviato carta da regalo e shopper in giro per il web. Ma perchè??
    A volte penso che il vero problema più che i blogger (come dici tu, c'è crisi e non si butta via niente) siano le aziende: quando vedo in giro un prodotto a prezzi spropositati e leggo di blogger che ricevono INTERE COLLEZIONI mi chiedo se non si potrebbe ridurre i costi pubblicitari (perchè di questo si parla) inviando formati prova REALI in giro!

    RispondiElimina
  62. a me viene da ridere... quando avevo appena aperto il blog avevo parlato delle calze solidea (che uso da anni). Mi si è appiccicata una tizia (ultracinquantenne) che praticamente sbarca il lunario con le collaborazioni più svariate. Voleva avere le calze ed era convinta che la solidea me le avesse inviate... cioè non concepiva che io avessi fatto una recensione genuina, senza che nessuno mi avesse inviato in cambio il prodotto *_* !!!
    certo anche io ora mi son fatta furba e in varie occasioni ho contattato le ditte per avere prodotti da recensire. Ma cerco comunque di essere obiettiva. Ad esempio la Astra mi ha inviato alcuni prodotti. Non tutti sono in linea con la mia filosofia (prevalentemente orientata all'ecobio). Non ho ancora deciso se ne parlerò comunque (e non bene), oppure non ne parlerò affatto.
    giulia

    RispondiElimina
  63. Eccomi qui. Ti seguo tramite la pagina facebook e ora sono approdata pure al blog^^ Forse il primo articolo che ho letto è stato proprio questo ( e tu dirai "iniziamo proprio bene"XD). Diciamo che a grandi linee la penso come te, anzi del tutto. Non amo non tanto blog che parlano di svariati argomenti (anzi, quelli mi piacciono parecchio dato che pure il mio è impostato in questa maniera) ma quelli pesanti e per pesante intendo un blog dove ci sono solo comunicati stampa, recensioni di mutande, profumi, coltelli da cucina, stracci per pulire, detersivi per i pavimenti, rossetti, assorbenti, reggiseni mignon cinesi ecc, insomma tutti prodotti ricevuti gratuitamente per il solo scopo di riceverli o di provare a creare un blog. Peccato che un blog, a mio parere, non si crei in questo modo. Io ho partecipato al contest Pomì solo perchè era un contest fotografico dedicato ai blogger (che Pomì credo abbia visionato) e da buona amante del cibo e della fotografia ho deciso di partecipare. Pomì in cambio mandava una scatola di sughi da utilizzare come soggetto principale senza però chiedere nulla in cambio (nè post sul blog, nè espliciti riferimeti. Potevi pure prenderti i prodotti e non partecipare). Io non ho mai ricevuto nulla gratuitamente nè ho contattato le aziende per ricevere prodotti da testare. Mai fatto su4sub nè spam(forse inizialmente lasciavo il link al blog ma solo dopo il commento inerente al tema del post). In un anno non ho mai fatto neanche un giveaway e ho guadagnato i miei 124 iscritti di cui sono tanto orgoliosa senza richieste di scambi, senza regali ma solo scrivendo e cercando di curare il blog. Mi dispiace solo che la maggior parte sia silente e mi piacerebbe ricevere più commenti. Il mio blog è variegato perchè parlo un pò delle mie passioni tra cui quella per le recensioni in generale, e poi per la cucina, le serie tv, i vestiti, i viaggi, la lettura (alcuni temi non sono stati ancora affrontati ma lo farò presto). Non lo posso definire un beauty blog perchè il tema non è solo beauty ma posso parlare del fondotinta così come dell'ultimo acquisto da forever21. Quello che unisce i vari post è l'utilità. Con la recensione provo sempre a fare quello che io cerco negli altri blog : un articolo utile. Se devo far vedere quello che ho comprato da forever21 non mi limito a mostrare il capo, ma cerco di fare delle fotografie carine e ben visibili, descrivo l'azienda, parlo del servizio, di come mi sono trovata, del capo in sè e poi sfarfallo qua e là con le mie mlle chiacchiere :) questo è quello che cerco in genere in un post, che sia di cucina o di bellezza o di viaggi o di libri:) Ecco perchè lo chiamo il "multiblog"( si vede che ciacchierooo??? Te l'avevo detto XD). Per il resto, quei blog di cui parli li trovo di una tristezza assurda. A tratti li trovo anche abbastanza umilianti. Elemosinare un prodotto di cui poco ti frega per cercare visibilità o per il semplice gusto di riceverlo gratuitamente non fa di loro dei veri blogger:/
    a me questo genere di articoli piace molto (quello che hai scritto tu intendo). Mi piace la critica e il dibattito, quindi ho trovato il mio regno :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Apely *-*
      Grazie per essere approdata anche qui :D
      Sono molto critica e con le cose che vendo anche polemica, e dopo questo mio post ognuno (come è giusto che sia)ha espresso la sua. Molte anche con toni poco carini, ma me la sono cercata quindi non mi lamento :) Leggere, però, il tuo post mi rincuora. Perchè sei riuscita a capire esattamente quello che volevo dire. E, cioè, non che a me non piacciano i "multiblog" ,come li chiami tu, ma che non serve perdere la dignità pur di avere un prodotto gratis :D Ci auguriamo tutti "iscritti" partecipi e presenti nei commenti, ma purtroppo a volte siamo così interessate a scrivere il nostro blog che non ci preoccupiamo di leggere quello degli altri. Questa rubrica la aggiorno solo quando ho qualcosa da dire e spero che continuerai a leggerla. Adesso vengo a trovare il tuo multiblog *-*

      Elimina
  64. Ciao!
    Leggendo questo post sono davvero morta dalle risate! Hai uno stile di scrittura molto accattivante..
    Per quanto riguarda il tema del tuo articolo devo dire che secondo me all'inizio è normale fare errori tipo lo spam ma in ogni caso ci vuole del buonsenso: non si può scrivere un commento solo spam!
    Il mio blog è ancora un neonato ma trovo davvero bello il clima che si crea con le iscritte e con chi commenta... Fino ad ora ho recensito due prodotti, entrambi acquistati da me ma a breve recensirò dei prodotti che mi ha inviato Alchimia Natura e su uno di loro ho delle cose negative dire e le scriverò! Non vedo come si possa mentire alle iscritte scrivendo una recensione fasulla, io la vedo come una mancanza di rispetto...
    Se le aziende ci danno la possibilità di testare dei prodotti bisogna essere intelligenti e valutarli in modo giusto, senza pensare al fatto che ci sono stati inviati.
    A mio parere un blog nel quale compaiono solo recensioni positive di prodotti inviati perde credibilità.

    Míroel

    RispondiElimina
  65. Ciaooooo, mi piace davvero tanto il tuo post, sono atterrata qui per caso e mi è talmente piaciuto che l'ho letto tutto ;-), comunque, io ho un blog che parla di matrimonio e di matrimonio economico, poi aggiungiamoci che mi sposerò nel 2014 con la formula sponsorizzata e per adesso le uniche recensioni che faccio sono quelle appunto dei miei sponsor che mi daranno un prodotto ed un servizio gratuito. Per il resto, per tutti gli altri articoli, cito le aziende che mi hanno convinto, che effettivamente hanno un prodotto o un servizio che secondo me ha un buon rapporto qualità-prezzo, perché per me è più importante l'utente che il mio tornaconto, e se un'azienda è valida lo grido a gran voce molto volentieri, se lo merita del resto. Lo stesso ho fatto nella scelta degli sponsor, che non ho contattato direttamente ma che mi hanno trovato direttamente loro, e tra tutti quelli che si sono proposti, ne ho fatto una bella scrematura, scegliendo quelli affini alla mia filosofia e che rispecchiavano il mio gusto. Detto questo, sicuramente, dopo aver letto questo articolo, da oggi diventerò una tua follower, ma non ti chiedo di contraccambiare ahahhahahahhahahha
    Rebecca

    RispondiElimina
  66. Ciao!
    Mi sono imbattuta nel tuo blog per caso, in particolare in questo articolo!
    Sai credo che da oggi proverò a ballare la maccarena anch'io...;)ah ah ah ah ah
    Che ridere!
    Questo post è fenomenale!
    Complimenti davvero!

    RispondiElimina
  67. Ciao,
    grazie a questo post ho scoperto il tuo blog.
    Finalmente una blogger che ha la faccia di dire quello che pensa di noi tutte,generalmente non faccio né spam,né intromissioni strane ed al momento faccio recensioni senza collaborazioni.
    Mi iscrivo volentieri alla tuo blog e se ti fa piacere lascio commenti.

    RispondiElimina
  68. La tua onestà e il tuo sottile sarcasmo sono una ventata di aria fresca!! Anche io ho un piccolo insignificante blog e anche io ho provato a chiedere collaborazioni e c.v.d. non ho neanche ricevuto risposta :) ma vivo lo stesso, la passione per la scrittura e per l'informatica e sopratutto per l'argomento che tratto, sono più forti di qualsiasi prodotto gratuito!! TI PREGO NON PASSARE DA ME http://lovesinthehair.blogspot.it/ ahahahahahaha. Ciaooo

    RispondiElimina
  69. Allora, prima di tutto brava per come hai scritto il post.
    Capito qui per puro caso e ammetto di non conoscere il tuo blog.
    Il discorso che hai affrontato sfonda una porta aperta con me. Non è per spammare, ma ho scritto qualcosa in merito alla moda di aprire un blog, qualche settimana fa.


    Trovo che sia alquanto triste chiedere il sub for sub, o commentare con "bello l'outfits, passa da me" quando sul post non c'è traccia di foto! Ho aperto il mio blog da circa 8 mesi e ne ho viste di tutti i colori. Trovo ancora più triste aprire un blog solo per ricevere roba in omaggio o essere contattate da aziende. I pr e le aziende dovrebbero più fidarsi della qualità di un blog che su numeri di statistiche provenienti da Alexa, o mi piace fasulli provenienti dalla Tailandia o Malesia (si succede anche questo).


    Se arriverai sul mio blog, dal nome capirai tutto e sono fiera dei miei 285 like su facebook e dei miei "pochi ma buoni" follower sul blog.


    Buon proseguimento,
    Simona.

    RispondiElimina
  70. thequincemarmalade.blogspot.co9 settembre 2013 19:17

    ma perchè a me non mi regala mai un cacchio nessuno!ahah vabè..devo iniziare pure io con lo spam?e soprattutto vedo blog beceri e veramente pessimi pieni di like su fb e GFc...e io poco..eppure mi impegno tanto perchè è la mia passione. Comunque cara ti seguo perchè cercavo proprio la spiegazione al mio dilemma ed è arrivata la tua pagina! ...se vuoi non riseguirmi non è un obbligo, volevo solo ringraziarti!ciaoo

    RispondiElimina
  71. Bé direi che come genere ci siamo, ci somigliamo abbastanza su questi punti, anche se non concordo troppo sull'idea di spam, o perlomeno non completamente... si, credo sia chiaro non rompere le scatole su altri blog, ma credo anche che firmarsi con il proprio nome o sito non sia sbagliato; in qualche modo uno deve farsi un po' di pubblicità altrimenti come fa ad incrementare le sue visite... non tutti possono spendere soldi nella pubblicità, ma credo solo che sia giusto fare il tutto con moderazione.
    Io personalmente quando commento qualcuno lo faccio perché ciò che ho visto o letto mi provoca pensieri o sentimenti, e quando scrivo ciò che penso mi piace firmarmi come blogger, e quindi conil mio sito, con la speranza che qualcuno legga il mio commento e se quello che dico gli piace gli do anche l'indirizzo su dove può trovarmi.
    Non credi sia una cosa sensata?! :-) :-)

    Comunque il tuo articolo mi é piaciuto molto, soprattutto per il tuocarattere spigliato e frizzante,spiritoso soprattutto....
    Buona giornata perciò e se tu o qualcun altro vuole replicare
    Questo é il mio blog, anche se tratta di tutt'altro
    www.blackknoir.com

    RispondiElimina
  72. Ciao. Dunque sono blogger da pochissimo ed ancora non sono entrata in tutti quei meccanismi "bloggeriani" ma non serve essere dei geni per capire quando un articolo è scritto "tanto per" e quando invece è scritto con un poco di sale in zucca. Diffiderei da un blog di makeup che parla di rosari e mi meraviglio anche di come l' azienda produttrice del sacro si faccia fare pubblicità dal profano. Sono daccordo con il farsi pubblicità e con le collaborazioni, quelle pulite! Ottimo blog (grafica stupenda). Simona

    RispondiElimina
  73. ahahah troppo troppo troppo simpatica!! mi hai fatto troppo ridere! concordo in pieno con te, un abbraccio Michela

    RispondiElimina
  74. Ho un piccolo blog che parla di animali, aperto da settembre 2013, ovviamente se ho 4 lettori è già tanto ma i pochi commenti che ho ricevuto erano fatti da persone realmente interessate. Preferisco avere 3 commenti di molte righe e con opinioni ben esposte che 20 che riportano 2 parole in croce. Eppure, nonostante questa piccola soddisfazione, mi ritrovo ogni tanto a dare un occhiata su un altro blog che tratta gli "stessi" argomenti, in modo più "profano" ma ha più followers e lettori. La cosa che mi fa più incavolare non è il fatto che sia più seguita, ma l'allure di ignoranza che ci gira intorno. Solo recensioni di prodotti ricevuti gratuitamente e guarda caso tutte positive e miriadi di commenti da "oh che bello, lo provo" e poi si ritrovano a dover affrontare, magari problemi che ricadono sulla salute del Pets di casa.
    Io mi domando, queste persone avranno il c*** di ricevere solo il top della gamma, oppure oltre a lecchinare le aziende, non si informano minimamente di ciò che recensiscono (come per esempio ingredienti corretti in un tipo di crocchette)?!
    Ciò che mi sconvolge è come facciano a riscuotere più successo i blog "senza basi" di quelli che provano a trattare argomenti in modo più accurato!?

    RispondiElimina
  75. Finalmente qualcuna che dice qualcosa, io vedo gente con 5000 follower che riceve prodotti solo perchè dice a tutti "seguimi che io ti seguo" e poi non sa neanche cosa sono le stringate -.- che pena!

    RispondiElimina
  76. Finalmente qualcuna che dice qualcosa, io vedo gente con 5000 follower che riceve prodotti solo perchè dice a tutti "seguimi che io ti seguo" e poi non sa neanche cosa sono le stringate -.- che pena!

    RispondiElimina
  77. Da una parte il sub for sub servirebbe per far crescere la propria pagina/blog.. e se è questo l'intento non ci vedo nulla di male..ma io ODIO e dico ODIO chi scrive status ad hoc per farsi inviare le cose o dalle aziende o dalle persone proprio... almeno io fra le righe ci leggo questo(posso essere anche malvagia eh..)

    RispondiElimina